Quantcast

Bambini in scena a Jesi per la rassegna “6 + in lirica”

Rassegna “6   in lirica” 2' di lettura 04/05/2012 - Dal 3 all’11 maggio al Teatro Studio Moriconi di Jesi, nell’ambito della III edizione della Rassegna di Teatro della scuola “6+ in lirica” a cura della Fondazione Pergolesi Spontini, 278 alunni dai 3 ai 9 anni dell’Istituto Comprensivo “San Francesco” di Jesi mettono in scena i loro spettacoli liberamente ispirati all’opera “La fuga in maschera” di Gaspare Spontini.

Con lo spettacolo “Un insolito sogno” della classe 3 A della scuola primaria Cappannini di Jesi, ha preso il via ieri, giovedì 3 maggio, al Teatro Moriconi di Jesi, la terza edizione della Rassegna di Teatro della Scuola “6+ in Lirica”, un progetto educativo della Fondazione Pergolesi Spontini, ideato da Silvano Sbarbati, e adottato dall’Istituto Comprensivo San Francesco di Jesi per l’anno scolastico 2011-2012.

Alla rassegna partecipano 278 alunni (dai 3 ai 9 anni) dell’Istituto Comprensivo San Francesco di Jesi, e nei prossimi giorni, fino a venerdì 11 maggio, si esibiranno sul piccolo palcoscenico del Teatro Moriconi i bambini delle Scuola dell’Infanzia G. Rodari e I. Sbriscia, ed altre classi della scuola primaria Cappannini, con performance dai titoli accattivanti quali “Amori e mezze verità” o “La magia dell’amore”.

Il progetto “6+ in lirica” ha invitato docenti e alunni ad un coinvolgimento attivo in un’azione di avvicinamento al linguaggio espressivo del teatro, favorendo al tempo stesso la conoscenza dell’Opera lirica e l’educazione all’ascolto. Partendo dall’opera “La Fuga in maschera” di Gaspare Spontini, ogni classe partecipante presenta il proprio progetto didattico di libera rielaborazione dell’Opera mettendo in scena alcune brevi performance, con l’aiuto degli insegnanti e di operatori di teatreducazione.

“La Fuga in maschera” è una commedia per musica in due atti su libretto di Giuseppe Palomba e fu presentata per la prima volta durante il Carnevale del 1800 al Teatro Nuovo di Napoli, pochi mesi dopo la messa in scena de La Finta filosofa. Considerata perduta, la partitura è riaffiorata fortunosamente nel luglio del 2007 con il frontespizio autografo di Spontini. La prima rappresentazione assoluta in epoca moderna dell’intera partitura inaugurerà il 31 agosto 2012 al Teatro Pergolesi di Jesi, la XII edizione del Festival Pergolesi Spontini.

Informazioni: Fondazione Pergolesi Spontini tel. 0731.202944 www.fondazionepergolesispontini.com






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-05-2012 alle 12:31 sul giornale del 05 maggio 2012 - 596 letture

In questo articolo si parla di teatro, attualità, jesi, fondazione pergolesi spontini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/yB0





logoEV
logoEV