Quantcast

Ballottaggio: Lucaboni (Pdl), si dimette e spiega il no a Bacci

Massimiliano Lucaboni 1' di lettura 10/05/2012 - Vi informo che data la situazione ritengo opportuno rassegnare le dimissioni da vice coordinatore del Pdl a Jesi. Rimango nel partito ma preferisco evitare situazioini di imbarazzo da ambo le parti. Credo però di poter dire, prima di tacere per sempre, perchè non voto Bacci.

Durante la recente campagna elettorale ho sempre insistito sul valore del cambio al vertice della guida cittadina dell'alternanza tra centro destra e centro sinistra. La sconfitta del pdl ha, al momento, bloccato questa possibilità, Bacci che ha praticamete ricoperto negli ultimi anni la carica di assessore al patrimonio nel comune di Jesi e che ancora ricopre incarichi amministrativi dove questi incarichi vengono assegnati dal PD(vedi cemim) nn è l'alternativa a questo sistema di potere, ma è la pìù sostanzile continuità. Bacci è nato per dividere il centro destra cosa che ha fatto bene e oggi si prepara a raccoglirne le macerie per portarle a chi la preceduto a me dispiace ma nn posso starci. Per quanto concerne l'essere da solo ho dei seri dubbi sia così.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-05-2012 alle 12:46 sul giornale del 11 maggio 2012 - 1653 letture

In questo articolo si parla di attualità, Pdl Jesi, Massimiliano Lucaboni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/yRA





logoEV
logoEV