Quantcast

Rugby: under 16, Under 16, finisce con un rarissimo 0-0 la sfida al vertice contro Cesena

Rugby Jesi 70 2' di lettura 14/05/2012 - Gli appassionati del nostro sport con la memoria lunga narrano che uno 0 a 0 nel rugby è un risultato che probabilmente non si vedeva dal lontano 1972, anno in cui fu disputata la partita Italia- Portogallo nella Coppa delle Nazioni. Ma è proprio con un inopinato 0 a 0 che si è chiuso lo scontro al vertice del Girone 1 della Fase Interregionale trofeo Gran Ducato tra l’under 16 della Baldi Rugby Jesi ’70 e i pari età del Cesena.

La partita, come si evince dal rarissimo punteggio a scores immacolati, è stata combattutissima. I primi dieci minuti hanno visto un Cesena determinato che ha chiuso i leoncelli nell'area dei 22 metri, sfruttando inoltre il gioco falloso dei ragazzi in banco-verde . La difesa jesina è comunque stata in grado di reggere dieci minuti di assedio senza permettere agli avversari di fare meta, anzi, hanno poi a loro volta contrattaccato e costretto gli ospiti a chiudersi nella loro metà campo nella seconda parte della prima frazione.

Il secondo tempo ha visto capitan Grassetti & C. con qualcosa in più rispetto agli avversari, ma ciò non è bastato per far muovere il punteggio, che è rimasto ancorato ai due zeri fino alla fine.

In definitiva una partita molto equilibrata, dove come spesso accade alla fine si inseguono dubbi su quello che si è fatto e si poteva fare. Forse però, l’unica verità è che Jesi e Cesena sono due squadre di alto livello che si sono affrontate al massimo delle proprie possibilità, equivalendosi. Ora il prossimo turno riserva il riposo per la compagine di Possedoni, mentre Cesena potrà di nuovo avvantaggiarsi in classifica se dovesse battere Pisa. Domenica 27 maggio, mentre Cesena resterà fermo, lo stesso Pisa scenderà a Jesi per avere la rivincita sul match dell’andata, che i bianco-verdi avevano vinto in Toscana per 5-7. A fronte di ciò, Pisa permettendo, la sfida decisiva per l’accesso alla finale per il 1/2 posto (il 10 giugno contro la 1^ del Girone 2) potrebbe essere proprio quella del l’ultima giornata del mini-girone a Cesena.

Ecco la formazione che ha disputato il combattuto match contro i romagnoli: Marco Marchegiani, Luca Marzioni, Alessandro Capitani, Ivan Stronatti, Alex Mattioni, Renato Compagnucci, Nicola Moretti, Giuseppe Grassetti, Jonty Held, Marco Cardinali, Andy Velay, Arturo Santoni, Cristiano Bicchieri, Pierorso Gasperini, Luca Filippetti, Daniel Conte, Exsaucer Luzolo, Angelo Maria, Samuele Zagaglia, Dylan Reilli, Fabrizio Moretti, Luca Marasca.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-05-2012 alle 14:53 sul giornale del 15 maggio 2012 - 1318 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, rugby, rugby jesi 70

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/y2h





logoEV
logoEV