Quantcast

Ballottaggio: Sabbatini (Pri), il fine giustifica i mezzi?

Pri - Partito Repubblicano Italiano 2' di lettura 16/05/2012 - Le strade del centro storico di Jesi sono disseminate di volantini anonimi con la scritta: “Melappioni è di destra lo dicono Vannoni e Fassino”. Si presuppone che tale azione fatta in favore del candidato Bacci voglia sortire l'unico fine di avvantaggiare il candidato delle liste civiche al prossimo ballottaggio. Insomma “Il fine giustifica i mezzi”, e il raggiungimento del fine rende lecite certe azioni di mistificazione della realtà.

La lista civica, o chi per essa, diventa a questo punto “incivile” perché oltre ad imbrattare questa città, già in sofferenza per questo aspetto, fa scadere il livello del confronto facendo prevalere l'emotività sulla ragione, il pressapochismo e i sentimenti di pancia sulla conoscenza reale delle cose.

Peraltro anche il fine non è così chiaro, non si comprende se si vuole dissuadere i cittadini dell'area della sinistra ad andare a votare, o se si vuole invitare i cittadini dell'area della destra a votare Melappioni?

La sensazione è che si voglia in qualche modo tenere alta la tensione all'interno del Pd jesino.

Qui, nella nostra città, il partito che ha governato per decenni ha la grande responsabilità di ripristinare quel primato della politica che nasce dal potere delle idee, dalla forza persuasiva dei progetti di riorganizzazione più equa della società, dalla capacità di saper ascoltare e di saper rappresentare gli interessi generali,dalla prefigurazione di una nuova visione della città.

Al candidato Sindaco Melappioni va richiesto “coraggio”, il virgolettato è per la delicatezza della parola, nell'affrontare le questioni cruciali della città, nell'auspicio che la sua appartenenza politica sia per lui un aiuto e non un condizionamento.

La critica politica è sacrosanta, l'uso dei mezzucci inqualificabile, per questo è importante che i due candidati si confrontino sulle tematiche che interessano i cittadini e che isolino gli untori.


da Paola Sabbatini
Partito Repubblicano





Questo è un articolo pubblicato il 16-05-2012 alle 23:05 sul giornale del 17 maggio 2012 - 687 letture

In questo articolo si parla di attualità, Pri, Paola Sabbatini, Partito Repubblicano Italiano Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/y0q





logoEV
logoEV