Quantcast

Ballottaggio: Rizzitiello (Jesiamo), Bacci parla con i fatti, il riciclo del materiale elettorale

Scheda di riciclo 1' di lettura 17/05/2012 - Siamo stati accusati da alcuni esponenti della coalizione di centro sinistra di aver sporcato le strade di Jesi tramite alcuni volantini gettati a terra. Visto che ciò è stato esclusivamente fatto per metterci in cattiva luce a pochi giorni dal ballottaggio, invitiamo i cittadini a riflettere sul vero degrado della città, quello raggiunto grazie alle cervellotiche scelte dell'amministrazione uscente, di cui alcuni membri in caso di vittoria di Melappioni saranno indubbiamente di nuovo influenti nelle decisioni da prendere anche nell'ambito dell'ambiente.

Rispondiamo a queste accuse insensate attraverso prove concrete: nelle ultime due settimane Massimo Bacci e la sua squadra hanno riciclato, e ciò è dimostrato da una apposita scheda, 165 Kg di carta, dei quali gran parte è costituita dal materiale utilizzato per la campagna elettorale, con volantini e manifesti vari. Non ci sembra, inoltre, che altrettanto sia stato fatto concretamente dalla coalizione di Melappioni, il cui materiale pubblicitario, a differenza del nostro, è stato abbandonato lungo le strade e, ad esempio, nelle zone antestanti le bacheche elettorali dove è rimasto a terra.

Le chiacchiere della coalizione di Melappioni stanno a zero e questo i cittadini lo sanno bene.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2012 alle 13:11 sul giornale del 18 maggio 2012 - 1658 letture

In questo articolo si parla di attualità, daniel rizzitiello, Jesiamo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/zaf





logoEV
logoEV