Quantcast

Cesaretti: onoriamo la memoria di Melissa

Melissa Bassi 1' di lettura 28/05/2012 - Prendere parte in silenzio alla fiaccolata organizzataspontaneamente dagli studenti del Liceo scientifico Leonardo da Vinci di Jesi. Questo, secondo Paolo Cesaretti, è quello che si deve fare per onorare la memoria di Melissa.

“Di fronte alla ferocia del vile attentato bisogna che ci stringiamo idealmente per fare muro e far sentire che lo Stato c’è. Subito mi ero reso disponibile ad aderire a qualsiasi proposta che la società civile potesse promuovere – ha detto Paolo Cesaretti - reagendo a questa offesa ma non si è potuto reagire immediatamente perché Jesi stava vivendo un momento molto delicato della sua vita politica, è quindi giusto ora che questa iniziativaparta dai giovani. Tutti coloro che, come me, hanno fatto dell’ascolto la vera novità politica della campagna elettorale appena terminata, devono stare inmezzo ai giovani e fare propri i messaggi che inviano. Assicuro gli organizzatori che per me non è importante stare sul palco: l’importante è veramente partecipare”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2012 alle 15:57 sul giornale del 29 maggio 2012 - 1136 letture

In questo articolo si parla di attualità, paolo cesaretti, melissa bassi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/zEc





logoEV
logoEV