Quantcast

Al San Nicolò, con l’Emporio delle Parole, viaggio nel Limbo di Dante, incontrando i poeti del Nobile castello

2' di lettura 29/05/2012 - Tra le varie iniziative promosse dall’ Ente Palio di San Floriano per la XVII edizione della storica rievocazione, merita qui un breve cenno la singolare rappresentazione di una minima parte della Divina Commedia condotta a cura del Circolo Culturale “L’Emporio delle parole” nella suggestiva cornice della chiesa di San Nicolò la sera di venerdì 25 maggio.

Esiguo il pubblico, ma interessante il risultato. “Da portare nelle scuole” è stato detto da qualcuno.

Mentre alle diciotto e trenta circa si apriva - lungo il corso - il corteo medievale, le mura silenziose e antiche della millenaria costruzione accoglievano e rimandavano - con l’ausilio di un proiettore e di un computer - immagini di personaggi e situazioni presi in prestito ad alcuni canti dell’inferno. In particolare, ai commenti di Giorgio De Rienzo e alle versioni in prosa di Carlo Dragone, entrambi animati dalle voci di Daniele Consoli nei panni di Virgilio, mia per Beatrice, di Alfredo Ceccacci per Dante. Narratore, Franco Grilli. Sullo sfondo, le musiche di Sebastiano Occhino, Carmina Burana e altre.

“Con Nel Nobile castello – Il limbo di Dante abbiamo voluto estrapolare dai canti dell’Inferno , con libera interpretazione, alcuni versi utili per nobilitare ancora di più la Poesia che, nonostante le fiamme, ne rimane indenne, tutta raccolta nell’unicità caratteristica del Limbo” – spiega Ceccacci - Così come, allo stesso modo, senza paura di essere «bruciati», ci sforziamo - attraverso la poesia di vita della nostra associazione - di renderle umilmente omaggio.

Ha concluso l’iniziativa la lettura, con dicitrice Patrizia Massaccesi, di alcune poesie Orazio. Lettura sempre accompagnata da musica medievale e da immagini a tema.








Questo è un articolo pubblicato il 29-05-2012 alle 10:36 sul giornale del 30 maggio 2012 - 2340 letture

In questo articolo si parla di cultura, Paola Cocola

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/zGk





logoEV
logoEV