contatori statistiche

Il “Racconto” in foto di Luciana Zanetti

Il manifesto 1' di lettura 07/09/2012 - Mercoledì 12 settembre 2012, alle ore 18,30 presso le sale del piano nobile di Palazzo Grizi, gentilmente messe a disposizione dagli eredi Giovanni Montanari, in Corso Matteotti, 29 si inaugura la mostra di fotografie di Luciana Zanetti dal titolo “Racconto”.

L'artista jesina, nota al grande pubblico per la sua carriera di danzatrice e di maestra di danza, si presenta al pubblico in qualità di fotografa, offrendo un suo personalissimo racconto per immagini.
Racconto è infatti il titolo della mostra, che si avvale del patrocinio del Comune di Jesi, che Luciana Zanetti ha realizzato dopo un lungo lavoro di studio e di ricerca. Un lavoro che l'artista stessa non esita a definire domestico. Infatti, tutti i suoi lavori nascono tra le pareti domestiche Le foto, come lei stessa afferma: “nascono e si sviluppano in un interno tra una sedia ed un tavolino”.
A proposito del “Racconto” di Luciana Zanetti scrive, tra l'altro, Giancarlo Bassotti :“...se un racconto attrae, se una narrazione cattura, l'affabulazione colpisce l'immaginazione e coinvolge l'immaginario che, per l'effetto affabulante subisce una sorta di straniamento e di spaesamento. La realtà cambia di segno e di significato. Lo spettatore viene condotto sulla via dello stupore.
Luciana Zanetti è capace di affabulare e riesce ad offrire allo sguardo, alla mente e all'anima del visitatore quell'attimo fuggente che, dopo lo smarrimento iniziale, conduce verso una stupefacente, quasi utopica, nuova visione della realtà”.
La mostra resterà aperta dal 13 al 23 Settembre con il seguente orario : 10,00-13,00 / 17,00-21,00

Per informazioni:
www.comune.jesi.an.it
www.facebook.com/assessorato.jesi
www.twitter.com/CulturaJesi








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-09-2012 alle 15:03 sul giornale del 08 settembre 2012 - 1469 letture

In questo articolo si parla di cultura, jesi, Comune di Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/DyY





logoEV
logoEV