contatori statistiche

Filottrano: Borgognoni (Pd), scuola bagnata, scuola fortunata?

La nuova scuola di Filottrano 2' di lettura 20/09/2012 - Indeciso se vergare queste righe come esponente di una parte politica o come semplice cittadino, nel dubbio lo faccio nella doppia veste, sia come rafforzativo e sia perché penso che le domande che mi pongo siano le medesime di qualsiasi cittadino contribuente.

La nuova scuola materna “il grillo parlante” (ahi!, se potesse parlare…), inaugurata in occasione dell’inizio del corrente anno scolastico, costata circa 1.400.000 Euro, dopo le piogge di giovedì e venerdì, secondo diverse testimonianze, presentava all’interno evidenti infiltrazioni d’acqua in corrispondenza degli infissi, nei soffitti e persino sulle pareti. È normale (ma non auspicabile) che un’opera terminata (ma non completamente) in fretta e furia dopo ben 5 anni dall’inizio dei lavori, giusto in tempo per il primo giorno di scuola, presenti magari delle sviste o delle imperfezioni, ma la figuraccia a cui si è andati incontro è certamente memorabile.

Come appartenente all’opposizione dovrei essere cinicamente soddisfatto della brutta figura dell’amministrazione comunale, ma in me prevale il sentimento del comune cittadino contribuente, che certamente si pone delle domande. In tempi in cui il famigerato patto di stabilità viene agitato come spauracchio ad ogni stormir di foglie, chi sborserà i soldi necessari al ripristino della piena efficienza della scuola? Ci aspettiamo una decisa azione dei nostri amministratori per cui tutto venga sistemato senza nessun ulteriore aggravio di spesa per le casse comunali. Chi aveva il compito di vigilare sulla corretta esecuzione dei lavori? Io ero (ingenuamente ?!) convinto che i nostri uffici tecnici fossero occupati da persone competenti e capaci di svolgere almeno queste mansioni di sorveglianza, stipendiati da noi cittadini. Nell’odierno ordinamento amministrativo a struttura piramidale, gli onori e gli oneri più consistenti spettano al sindaco, che tra le sue mansioni ha quella di controllare l’operato dei suoi assistenti.

Non voglio aggiungere altro, non voglio neanche minimamente avventurarmi sulla ridda di voci che circolano sui modi e sulla qualità della costruzione di questa scuola, così assurde da essere da me considerate alla stregua di leggende metropolitane. Sarà compito della minoranza che siede in consiglio comunale appurare che tutto sia stato svolto nel miglior modo possibile per salvaguardare la salute dei bambini che frequentano la scuola e per pretendere tutte le possibili delucidazioni, sempre che non ci si trovi davanti ad un muro di gomma.


da Saverio Borgognoni
Vice coordinatore circolo PD Filottrano




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2012 alle 10:02 sul giornale del 21 settembre 2012 - 3127 letture

In questo articolo si parla di attualità, partito democratico, filottrano, pd, saverio borgognoni, pd filottrano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/D2P





logoEV
logoEV