Ostra Vetere: inaugurato il parco fotovoltaico

inaugurazione del parco fotovoltaico di ostra vetere 2' di lettura 24/11/2012 - “Con il Parco Fotovoltaico appena inaugurato, l’Amministrazione dimostra la sua sensibilità e la sua progettualità nell’ambito delle politiche energetiche a favore delle fonti rinnovabili e sostenibili.

La nostra città, unica nelle Marche, è riuscita a realizzare un parco fotovoltaico interamente comunale, in cui si produce energia pulita, riuscendo a raggiungere con successo gli obiettivi fissati dall’Unione europea nella strategia 2020. In questo terreno pubblico, ove ieri sorgeva una discarica per lo smaltimento dei rifiuti, oggi sorgono degli impianti fotovoltaici a servizio della comunità e del territorio. Complessivamente, nel nostro Comune, ci sono oltre sette ettari e mezzo di aree pubbliche destinate a bosco urbano e parco fotovoltaico.”

A parlare è il Sindaco di Ostra Vetere, Massimo Bello, durante l’Energy Day, che ha permesso l’inaugurazione di tre nuovi impianti fotovoltaici “in scambio sul posto a distanza” destinati alle tre scuole cittadine situati nell’area pubblica che l’Amministrazione comunale ha dedicato interamente a parco fotovoltaico. Un traguardo significativo e importante, a cui hanno partecipato: la Presidente della società Montenovo Servizi srl Carla Coppa, gli Assessori Sestilio Segoni, Giordano Rotatori e Marco Esposto, il Dirigente scolastico Francesco Savore, insegnanti e studenti delle scuole elementare e media.

“Il nostro Comune dimostra – ha sottolineato il Sindaco Bello - come sia uno degli enti pubblici all’avanguardia nell’utilizzo delle fonti energetiche sostenibili e come sia attento alla strategia dell’Unione europea, che vede protagonisti gli attori locali nell’attuazione di azioni concrete nei confronti di politiche rivolte al risparmio energetico e alla qualità dell’ambiente. Ostra Vetere è fra i 3000 Comuni europei che, a Bruxelles, nel 2009, hanno aderito e sottoscritto il Patto dei Sindaci dell’UE per l’energia rinnovabile, ricevendo anche un significativo riconoscimento da parte della Commissione europea. Entro la fine dell’anno saranno realizzati altri due impianti, questa volta nel Centro Ambiente a Pongelli, a servizio del palazzetto dello sport cittadino e del palazzo comunale.”

“Ostra Vetere è oramai protagonista in Europa delle politiche ambientali e, in particolare, un punto di riferimento – ha ribadito infine il Sindaco di Ostra Vetere - nel settore delle energie rinnovabili alla pari di altre città europee, condividendo gli obiettivi fissati dal Patto dei Sindaci. La città di Ostra Vetere condivide, infatti, le linee guida dell’Unione europea a favore dell’energia sostenibile finalizzate al raggiungimento degli obiettivi individuati dalla Commissione europea per il 2020: la riduzione di oltre il 20% delle le proprie emissioni di gas serra attraverso politiche e misure locali, che aumentino il ricorso alle fonti di energia rinnovabile, che migliorino l’efficienza energetica ed attuino programmi ad hoc sul risparmio energetico e l’uso razionale dell’energia. Oggi, possiamo affermare con orgoglio che Ostra Vetere sta andando verso questa direzione.”








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2012 alle 23:23 sul giornale del 26 novembre 2012 - 2287 letture

In questo articolo si parla di ostra vetere, politica, comune di ostra vetere

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/GsG





logoEV