Quantcast

IN EVIDENZA







8 luglio 2013

...

Il presente è il primo di una serie di alcuni articoli - niente paura, pochi  – sulla modalità di produzione di  Energia verso la quale stanno andando molti Paesi del Mondo (incluso il nostro), sulle motivazioni e  sulla compatibilità di questa modalità con la salvaguardia dell’ambiente e della salute delle persone e – più in generale – con  il modello di sviluppo, che la parte di Mondo che definiamo “occidentale” sembra volersi dare.



...

Debuttano gli ispettori ambientali a Jesi. Si tratta di due unità, messe a disposizione dal Cir 33 - il Consorzio tra Comuni della provincia che si occupa della organizzazione dello smaltimento dei rifiuti - e saranno chiamate a vigilare sulle corrette modalità di raccolta differenziata da parte di famiglie ed imprese.






...

Le attività di Polizia giudiziaria con particolare riferimento alle funzioni di Polizia locale” è stato il tema al centro della giornata di studio organizzata dall’associazione Polizia municipale Marche – APMM, che ha sede presso il Comando di Polizia locale dell’Unione dei Comuni della Media Vallesina, con il patrocinio della Regione Marche, della Provincia di Ancona, della stessa Unione dei Comuni e dell’Ordine degli avvocati della Provincia di Ancona.


6 luglio 2013



...

Domenica 7 luglio, nella suggestiva cornice del Chiostro dell’Abbazia di Chiaravalle, prenderà il via la cine-rassegna “Ex cattedra (I giovani raccontano il cinema dei giovani)”, promossa dall’Assessorato alla Cultura e alle Politiche Giovanili del Comune di Chiaravalle e articolata, dopo la serata di anteprima, in quattro proiezioni che si terranno ogni mercoledì di luglio, dal 10 al 31, con ingresso gratuito.


...

Prima indiscrezioni, poi articoli di stampa, infine ammissioni dirette da parte dell’attuale presidente, il chiaravallese Claudio Bolletta, quantificavano il deficit di bilancio della SIC 1, (la società a totale capitale pubblico creata dal Comune di Chiaravalle per lo svolgimento “in house” di attività nei settori dell’informatizzazione e della green economy) e oggi compartecipata da numerosi enti locali della provincia di Ancona e della Regione, in almeno 5 milioni di euro.


...

Nel corso dell’ultima seduta del Consiglio Comunale – che ormai, complice anche la diretta streaming, certi consiglieri (non tutti però …) tendono ad interpretare come una sorta di “passerella” elettorale a gratis - siamo stati letteralmente sommersi da una teoria infinita di “interrogazioni”, “interpellanze” e “domande di attualità” (pensate, ben 12!)


...

E’ emersa, in particolare, nell’ultimo Consiglio Comunale un’assenza di pianificazione circa la struttura organizzativa della macchina comunale, profondamente mutata nella sua versione attuale: alla domanda, infatti, su quali servizi il Comune volesse valorizzare (anche con il fondamentale ausilio delle società comunali a ciò strumentali), con quali risorse e dotazioni, quali posizioni organizzative prevedere al fine di raggiungere alcuni obiettivi propri del programma di mandato, è seguita una risposta incerta dell’Assessore Roncarelli, il quale si è limitato a frasi di circostanza.





...

Speriamo di essere smentiti ma La "febbre dei saldi" è oramai un lontano ricordo e la temperatura dei clientii a pochi giorni dall'avvio ufficiale delle vendite di fine stagione resta molto moderata.


5 luglio 2013

...

E’ da tempo che in “straordinaria” solitudine denunciavamo la drammatica situazione debitoria della Società SIC1 la società a totale capitale pubblico nata dalla esuberante fantasia degli amministratori del Comune di Chiaravalle.




...

“Vorrei cogliere questa occasione per annunciare che, in fase di controllo delle previsioni di spesa dei singoli Paesi europei e di verifica dei risultati di spesa relativi al 2013, saranno prese in considerazione – nel pieno rispetto del Patto di Stabilità e di Crescita – delle operazioni di deviazione temporanea dalle politiche di deficit strutturale al fine di permettere a specifici Paesi dell’Unione il raggiungimento degli obiettivi già fissati per il medio-termine.


...

“ApertaMente per Chiaravalle” nasce nel novembre 2012 come Movimento Cittadino apartitico che, in occasione delle elezioni amministrative comunali di maggio 2013, aveva il fine di unire in una lista civica coloro che si riconoscessero nel pensiero “più cittadino meno partito”, nella convinzione che per amministrare una realtà come quella di Chiaravalle ci sia più bisogno di buon senso e buona volontà di uomini e donne, giovani e meno giovani, che di politicanti faziosi e litigiosi. 


...

E' un altro “prodotto” del vivaio biancorosso l'uomo scelto per occupare il ruolo di Allenatore in seconda di Francesco Bacci: si tratta di Giovanni Ricci, classe 1982, da diversi anni in forza all'organico tecnico del settore giovanile e nell'ultima stagione allenatore degli Esordienti Classe 2001.







4 luglio 2013



...

Una delegazione jesina ha partecipato all’Altstadt Fest, la festa della città antica che si tiene a Waiblingen l’ultimo fine settimana di giugno. Nell’occasione il vicesindaco di Jesi Luca Butini e l’Obergburgmeister di Waiblingen Andreas Hesky hanno inaugurato Jesistrasse, la via che la città tedesca ha deciso di intitolare a Jesi in segno di amicizia.


...

Il Centro Studi Libertari "Luigi Fabbri" di Jesi partecipa e sostiene l'edizione di questo anno di “Equa La Festa”, il cui contributo sarà costituito da uno stand con esposizioni di libri proveniente dall'editoria indipendente che affronta le questioni di attualità e grandi temi socio/politici che purtroppo le grandi case editrici trascurano, preferendo sempre di più il "best seller" o l'ultima analisi politica di qualche giornalista di moda.


...

Sono pienamente condivisibili le preoccupazioni espresse recentemente dal Consigliere Paolo Cingolani, che sono poi quelle di tanti, di coloro che riescono a leggere anche fra i mille "accorti" silenzi, fra le tante cose non dette, fra le nomine non fatte, fra le preoccupanti avvisaglie ed i timori di veder trasformare l'(ex) ospedale modello di Jesi, di fatto, in un “cronicario” - ora, in termini “migliori” e meno impressionanti per noi comuni mortali, ed in ossequio ad attenzioni ed espressioni lessicali del legislatore, come se queste fossero importanti, si usa parlare di RSA, ma la sostanza non cambia -.