x

SEI IN > VIVERE JESI > LAVORO
comunicato stampa

Monte San Vito: Sassi (Fli), “ex Andelini, una fine annunciata!”

1' di lettura
1801
da Giorgio Sassi
Consigliere Comunale di Monte San Vito
Futuro e Libertà

Giorgio Sassi

Con grande apprensione abbiamo appreso l’evoluzione della crisi della società Bagherra titolare dello stabilimento ex Andelini. Una fine che si respirava già nell’aria nonostante le dichiarazioni di grande soddisfazione espresse anche dai nostri amministratori alla firma dei primi accordi di ristrutturazione e alle prime assicurazioni di sviluppo dello stabilimento stesso.

In occasione della discussione in consiglio comunale del 25 settembre sull’autorizzazione ad eseguire lavori di ampliamento, Futuro e Libertà mise in evidenza i ritardi con cui l’azienda stava rispettando proprio quegli accordi. Accordi che prevedevano la riassunzione già a settembre di una parte dei 70 lavoratori ma nel frattempo si stava delocalizzando la produzione in Turchia. Successivamente, in occasione del consiglio comunale del 19 novembre chiedemmo lumi sullo stato di difficoltà e di mobilitazione dei dipendenti ma ormai era evidente per tutti che la speranza di una rapida soluzione del problema era una vana speranza. Ora si parla di nuovi imprenditori interessati alla struttura ed alla produzione di un prodotto che non ha crisi ma il cui costo, probabilmente si può abbattere spostando la produzione all’estero. Crediamo che su questa operazione dovremo vigilare attentamente ed evitare che il tutto si trasformi in un’altro investimento per la collettività senza nessuna garanzia per i lavoratori e le loro famiglie. Nei prossimi giorni cercheremo di incontrare le organizzazioni sindacali e tutti i lavoratori insieme ai nostri rappresentanti regionali (avv. Daniele Silvetti) e nazionali (sen. Mario Baldassarri).



Giorgio Sassi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-01-2013 alle 09:00 sul giornale del 29 gennaio 2013 - 1801 letture