Quantcast

La Form con “Suonoitaliano” celebra lo stile musicale italiano con l’oboista Di Rosa

La Form durante le prove 1' di lettura 31/01/2013 - Venerdì 1° febbraio la FORM arriva al Teatro Pergolesi di Jesi, alle 21, con il nuovo programma dal titolo “Suonoitaliano”. Il concerto propone Salieri, Strauss, Mendelssohn: un viaggio lungo quasi 200 anni per celebrare lo stile musicale italiano nei secoli.

Ed è a questo stile, qui rappresentato dalle aggraziate danze per oboe e orchestra da “L’Europa Riconosciuta” di Salieri, che si sono spesso rivolti grandi musicisti stranieri, fra cui Strauss nel “Concerto per oboe”, capolavoro unico nel suo genere, e Mendelssohn nella celebre Sinfonia “Italiana”.

Parte di questo affascinante programma musicale del concerto confluirà poi in una produzione discografica per Amadeus, prevista in uscita nel mese di maggio 2013.

Tra gli interpreti il marchigiano Francesco Di Rosa, oboe solista dell'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma dopo aver ricoperto lo stesso ruolo nell'Orchestra del Teatro alla Scala e nell'omonima Filarmonica dal 1995 al 2008. Il direttore del programma “Suonoitaliano” è Alessio Allegrini, Primo Corno Solista dell’Orchestra Nazionale di Santa Cecilia, della Lucerne Festival Orchestra e dell’Orchestra Mozart fondata dal Maestro Abbado.

Costo del concerto da 18 (ordinario) a 12 euro (ridotto); 4 euro per le scuole. Per informazioni telefonare allo 0731/206888.


da Form
Fondazione Orchestra Regionale Marchigiana






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-01-2013 alle 18:12 sul giornale del 01 febbraio 2013 - 813 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Form

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ISN





logoEV