Quantcast

Pallamano: nulla da fare per il Chiaravalle contro l'Obrus Capua

Pallamano Chiaravalle 1' di lettura 04/02/2013 - Non è bastato ai ragazzi di mister Cocilova l'approccio mentale alla gara, 25-32 il risultato finale, con la Pallamano Chiaravalle che ha accusato la superiorità degli avversari.

"Ora la settimana ci dovrà servire per recuperare e preparare il prossimo impegno fuori casa contro la Virtus Roma. – ha commentato Albano Cocilova – non posso rimproverare nulla ai miei ragazzi». Il Capua ha girato dalla sua la gara già nel primo tempo, chiuso con il parziale di 13-18.

Nella ripresa il Chiaravalle ha tentato di alzare la difesa e di aumentare l’aggressività ma non è servito contro i campani che hanno imposto la loro supremazia. Un plauso va dato a tutti i ragazzi titolari e non che anche a risultato ormai scontato hanno continuato a giocare con animo e grinta. Nonostante tutto questa squadra piace sempre di più: oggi al palazzetto a sostenere la formazione chiaravallese oltre 300 spettatori che durante l'intervallo hanno anche potuto vedere per una breve esibizione dei ragazzini delle formazioni Under 12. Per la cronaca miglior marcatore Menditto anche grazie hai 3 rigori segnati con otto reti.

Pallamano Chiaravalle - Obrus Capua 25-32 ( P.T. 13 – 18 )

Pallamano Chiaravalle: Pergolini, Aprilanti, Alfonsi, ceresoli S. 5, Cognini 4, Menditto 8, Brunori, Bagnarelli, Corelli 1, Maiolini, albanesi, Piombetti, Ceresoli M., Maltoni 7, Allenatore Cocilova.
Obrus Capua: Belleni 4, Carmando 4, Centone f. 1, Centone M. 6, Desiero D. 3, Desiero D.6, Difelice 8, Fiorillo, Montefusco, Nocerino, Inella, Monaco, Errico, Di Stasio, Allenatore Panariello.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-02-2013 alle 21:04 sul giornale del 05 febbraio 2013 - 797 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/I3d





logoEV
logoEV