Quantcast

Rivoluzione Civile: Ferrero a Jesi per parlare di crisi, lavoro e giustizia sociale

Rivoluzione Civile di Antonio Ingroia 2' di lettura 11/02/2013 - Rivoluzione Civile Jesi invita tutti i cittadini a partecipare martedì 12 febbraio all’incontro con Paolo Ferrero, Candidato alla Camera dei Deputati per la lista Rivoluzione Civile e Segretario Nazionale di Rifondazione Comunista. L’incontro si terrà martedì 12 febbraio a partire dalle ore 17:30, presso il Palazzo dei Convegni (Corso Matteotti), a Jesi.

Il tema dell’incontro sarà:
Uscire dalla crisi senza morire di austerity
Per un’Europa dei diritti e del lavoro, contro la dittatura della finanza, riportiamo in Parlamento la giustizia sociale

Paolo Ferrero ci offrirà una lettura della crisi economica che attanaglia il nostro Paese e l’Europa completamente diversa rispetto a quello che ci raccontano ogni giorno i telegiornali e i partiti al governo. Oltre a sfatare i luoghi comuni sulla crisi, Ferrero ci illustrerà le proposte di Rivoluzione Civile per una vera alternativa di politica economica, basata su un “nuovo corso”, un new deal che dovrà vedere protagonista lo Stato. Non con le grandi opere, inutili e dannose, ma con un piano di interventi serio, per fare la manutenzione generale del nostro Paese.

Non è più accettabile che, in nome della crisi, Monti, Bersani e Berlusconi continuino a tagliare risorse per lo stato sociale, colpendo milioni di lavoratori, pensionati, precari, disoccupati, i quali oltre a subire un oggettivo impoverimento, vedono cancellati diritti fondamentali conquistati in decenni di lotte.

Un’altra Italia e un’altra Europa sono possibili se avremo il coraggio di abbandonare la ricetta sbagliata dell’austerity che ci ha portato solo recessione, disoccupazione, povertà e cancellazione dei diritti. Dobbiamo rigettare i diktat delle oligarchie della finanza e impegnarci a costruire una nuova Europa fondata su lavoro, diritti ed equità sociale.

L’appuntamento elettorale a cui i cittadini sono chiamati il 24 e 25 febbraio diviene a questo punto un momento essenziale per porre le basi di un cambiamento radicale del modello economico neoliberista che ha ormai manifestato in maniera eclatante il suo tragico fallimento.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2013 alle 11:22 sul giornale del 12 febbraio 2013 - 849 letture

In questo articolo si parla di elezioni, politica, jesi, camera, incontro pubblico, Antonio Ingroia, politica pesaro, rivoluzione civile, franco la torre, capolista

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Jha