contatori statistiche

Calcio: Jesina, contro la Samb biglietti solo in prevendita

Jesina Calcio 1' di lettura 28/02/2013 - In questo girone di ritorno il calendario ha riservato alla Jesina di giocare tutte le partite più attese dal pubblico tra le mura amiche: Ancona, Civitanovese e Sambenedettese. Purtroppo, tra porte chiuse con i dorici e divieto di trasferta con la Civitanovese, gli spettacoli sugli spalti sono stati totalmente o in parte rovinati. Ora la mannaia torna a colpire la Jesina.

La prefettura ha stabilito che la prevendita è obbligatoria per tutti i settori dello stadio. I biglietti sono in vendita presso la sede sociale, allo stadio, da oggi fino a sabato alle ore 19. Domenica i botteghini dello stadio saranno chiusi.

Ai tifosi della Samb l'ingresso sarà permesso solo con biglietti nominali, da acquistare in prevendita. A San Benedetto sono stati inviati 700 tagliandi. Domenica i sostenitori rossoblu potranno entrare nella gradinata del Carotti solo esibendo il tagliando e un documento d'identità.

Dunque ancora una volta, la Jesina Calcio viene colpita da limitazioni che obbligano tutti gli sportivi a munirsi in anticipo del biglietto. E pensare che per questa domenica è anche prevista la Giornata del Leoncello: abbonamenti e tessere di favore non saranno validi, tutti gli spettatori sono tenuti a pagare il prezzo del biglietto. E a comprarlo in prevendita.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-02-2013 alle 17:17 sul giornale del 01 marzo 2013 - 2294 letture

In questo articolo si parla di attualità, sport, calcio, jesina calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/J5k





logoEV
logoEV