contatori statistiche

Il Pdl jesino riparte da Lucaboni

Pdl 1' di lettura 09/03/2013 - Su mandato dell'assemblea PDL tenuta venerdì 8 marzo il coordinatore Provinciale del PDL Giacomo Bugaro ha dato mandato a Massimiliano Lucaboni, attuale vice coordinatore del PDL di Jesi di attivarsi per ricostituire a Jesi il coordinamento cittadino del partito.

Questo tipo di scelta si è voluta in comune accordo tra lo stesso Bugaro e Lucaboni per lasciare al partito jesino la scelta dei propri organismi senza imposizioni dall'alto così come accaduto fino ad ora. Questo perchè si vuole ricominciare a rinnovare il partito partendo proprio da una maggiore democratizzazione degli organismi dirigenti. L'assemblea ha anche stabilito due punti, di cui uno programmatico, su cui il nuovo coordinamento e coordinatore, che verrà ufficializzato nel giro di qualche settimana, dovrà operare.

Il primo la grande mobilitazione che il PDL prepara per la manifestazione di Roma. Anche Jesi organizzerà un pulman completamente gratuito per partecipare alla manifestazione di roma a piazza del popolo in difesa della democrazia e per una giustizia giusta, il secondo l'impegno a ricostruire dalle fondamenta il centro destra a jesi, uscito sfaldato dalle ultime amministrative. questo si vuole fare aprendo un dialogo cn la stessa Amministrazione comunale e sopratutto con tutte le forze in campo che si muovono nel solco dello stesso centro destra.

Lucaboni ha accettato l'incarico lasciandosi qualche giorno per convocare di nuovo l'organismo assembleare per presentare i membri del coordinamento cittadino e l'ufficializzazione dello stesso coordinatore di Jesi






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-03-2013 alle 16:38 sul giornale del 11 marzo 2013 - 1547 letture

In questo articolo si parla di politica, popolo della libertà, pdl, Pdl Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Kpt





logoEV
logoEV