contatori statistiche

Furti e tentati furti nei supermercati di Senigallia e San Marcello con auto rubate a Jesi

supermercato Ingrande 2' di lettura 13/03/2013 - Una banda di ladri nella notte tra martedì e mercoledì ha messo a segno due furti e altrettanti tentativi di furto ai danni di alcuni esercizi commerciali di Senigallia, Casine di Ostra e San Marcello.

Il primo ad essere colpito nella notte è stato il supermercato Ingrande in via della Chiusa a Senigallia dove i malviventi hanno tentato un furto con scasso.

Il vigilante della Fitist, il servizio di vigilanza che con la Cna ha attivato il progetto 'Senigallia Città Sicura', intervenuto alle 1:13 quando è scattato l'allarme del supermercato, ha notato una Fiat Multipla, risultata rubata a Jesi, ancora accesa legata con una corda alla saracinesca del supermercato. I ladri, prima di dileguarsi con ogni probabilità con la Fiat Panda, risultata anch'essa rubata a Jesi, avrebbero infatti tentato di sfondare senza successo la saracinesca.

Mentre i Carabinieri, giunti sul posto, hanno effettuato un sopralluogo all'interno del supermercato insieme al titolare accertandosi che non era stato trafugato nulla, gli Agenti del locale Commissariato hanno intercettato la Panda lungo la strada Arceviese nei pressi del supermercato Gs di Casine di Ostra.

Alla vista degli agenti un uomo, probabilmente il palo della banda, rimasto all'interno del mezzo si è dato alla fuga a piedi nelle campagne circostanti dove lo avrebbero preceduto anche i suoi complici avvisati della presenza degli uomini del Commissariato.

Vanificato così il tentativo di furto da parte degli agenti che non sono riusciti però a raggiungere la banda in fuga. All'interno dell'auto abbandonata i poliziotti hanno poi rinvenuto una motosega, un trapano e bombole di gas con pistole a fiamma. Materiale che, come accertato, era stato rubato alla ditta di termoidraulica di Senigallia Vernelli insieme ad un furgone bianco.

Furgone utilizzato dalla banda per mettere a segno un furto all’interno di un supermercato di San Marcello. Sono tuttora in corso le indagini congiunte di Polizia e Carabinieri e la quantificazione dei danni.






Questo è un articolo pubblicato il 13-03-2013 alle 17:38 sul giornale del 14 marzo 2013 - 1292 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, carabinieri, ostra, casine di ostra, jesi, senigallia, san marcello, furto, supermercato, Sudani Alice Scarpini, supermercato ingrande

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Kyr





logoEV
logoEV