contatori statistiche

Chiaravalle: Pd, “sull’Ospedale privilegiate le vecchie logiche campanilistiche e particolaristiche”

Partito Democratico Jesi 2' di lettura 22/03/2013 - Il Partito Democratico di Chiaravalle esprime la più forte preoccupazione in relazione alle notizie che circolano circa la rimodulazione del Piano Sanitario regionale.

La proposta, così come riportata dagli organi di stampa, risulta estremamente penalizzante per il nostro territorio e non tiene minimamente in conto di quanto già si sia contribuito per ottimizzare
l’offerta sanitaria, dello sforzo fatto per innovare e adeguare ai nuovi protocolli la sanità locale e neppure del valore delle professionalità che in questi anni hanno saputo confrontarsi con successo con un nuovo tipo di offerta dei servizi sanitari.

Gli obiettivi che in questi anni si sono conseguiti e l’intelligente accompagnamento offerto dagli amministratori locali alla realizzazione di un nuovo modo di declinare ‘offerta sanitaria meritavano di certo
un’attenzione più adeguata e appropriata da parte sia dei responsabili politici sia dei responsabili tecnici della sanità marchigiana.

Riteniamo che quanto costruito nel Polo sanitario di Chiaravalle poteva e doveva costituire un esempio di buona gestione della sanità pubblica; un esempio in cui le ragioni della buona offerta di servizi
prevaleva sulle logiche del campanilismo.

Dalle notizie che si hanno sul nuovo piano si deduce invece che gli organi di governo della sanità regionale, sia politici sia tecnici, abbiano privilegiato le vecchie logiche campanilistiche e particolaristiche con la ripetuta proposizione di scelte che non sembrano corrispondenti alla necessità di dispiegare su tutto il territorio una rete di servizi con equità e giusta valutazione delle diverse realtà ma piuttosto di favorire alcuni rispetto ad altri forse perché più rappresentati a livello di Consiglio Regionale.

L’auspicio è che il Presidente della Regione e l’Assessore competente, anche attraverso un proficuo confronto con tutte le realtà locali, rivedano in profondità il Piano approvato






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-03-2013 alle 08:58 sul giornale del 23 marzo 2013 - 1402 letture

In questo articolo si parla di attualità, chiaravalle, jesi, partito democratico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/KVo





logoEV
logoEV