contatori statistiche

Rugby: Jesi determinata batte Terni e l'avvicina al secondo posto

Lorenzo Cappuccini 3' di lettura 25/03/2013 - Uno Jesi fortemente determinato a cancellare il passo falso della giornata precedente reagisce alla grande imponendosi sul forte Terni seconda forza del campionato. Cuore e tenacia dei leoncelli, anche oggi in formazione ridimensionata a causa dei numerosi infortuni, hanno imbrigliato gli umbri venuti a Jesi per fare bottino pieno.

L'avvio di gara è per Terni che si porta avanti pericolosamente, ma con il passare dei minuti è Jesi a guadagnare terreno con azioni in velocità dei tre quarti. Proprio da una sortita della linea avanzata i leoncelli riuscivano a portarsi sui cinque metri avversari ove, dopo alcune percussioni del pacchetto di mischia, capitan Albani schiacciava in meta. Terni non demorde e si porta ancora vanti, ma la difesa jesina, oggi particolarmente efficace, fermava ogni tentativo. Per contro sono i leoncelli che si portano ancora avanti con una ficcante azione sul lato chiuso ove Liberatore ruba letteralmente una palla in possesso della retroguardia ternana andando dritto in meta alla bandierina. Feliciani da posizione assai difficile trasforma. Il primo tempo si conclude con una colossale occasione sciupata da Jesi che, recuperata una palla in difesa, si invola verso la meta avversaria in vantaggio tre contro uno, ma sbaglia l'ultimo passaggio consegnando la palla agli avversari.

La seconda frazione vede subito Jesi allungare con un calcio di punizione trasformato ancora da Feliciani che porta il risultato sul parziale di 15 a 0. I leoncelli, presa sicurezza, riescono a controllare bene la partita fino a dieci minuti dalla fine, quando un passaggio di Fagioli viene intercettato dal primo centro umbro che si invola in meta in mezzo ai pali; l'apertura ospite incredibilmente sbaglia. Terni rinfrancato dalla segnatura si porta ancora in avanti con veemenza e riesce ancora a segnare con un'azione finalizzata alla bandierina dall'ottimo estremo, mentre per Jesi si affacciano gli spettri, ma questa volta i leoncelli non perdono la bussola e riescono a rintuzzare tutti gli attacchi degli umbri fino al fischio finale.

Grazie a questa vittoria Jesi consolida il terzo posto in classifica tenendo a debita distanza le inseguitrici e recuperando punti preziosi al Terni, ora a sole due lunghezze.

Grande prestazione e man of the match, quest'oggi, per il centro Cappuccini, pericolosissimo in attacco e sontuoso in difesa, che con il suo rendimento sta fornendo un grandissimo apporto alla squadra.

Dopo la sosta pasquale Jesi sarà impegnato in casa in un'altra partita importantissima con la diretta inseguitrice Imola. Una eventuale vittoria potrebbe ipotecare l'ammissione ai play off per la formazione di mister Trillini.

Rugby Jesi '70 - Rugby Terni 15 - 10 (4-1)

Risultati della giornata: Rugby Parma 1931 vs Cesena Rugby (13-6); Firenze Rugby vs Cus Siena Rugby (15-3); Rugby Jesi 70 vs Terni Rugby (15-10); Imola Rugby vs Rugby Bologna 1928 (22-15); U.R. San Benedetto vs Rugby Forlì 1979 (16-16). Riposa Città di Castello Rugby.

Classifica: Rugby Parma (72), Terni Rugby (58), Jesi Rugby (56), Imola (46), Bologna 1928 (45), Forlì (38), CUS Siena (35), Firenze (27), Cesena* (21), Unione San Benedetto* (18), Città di Castello (11). * Penalizzata di 4 punti.

Prossimo turno (07.04.2013): Rugby Forlì 1979 vs Città di Castello Rugby; Rugby Terni vs U.R. San Benedetto; Rugby Jesi 70 vs Imola Rugby; Rugby Bologna 1928 vs U.S. Firenze 1931; Cus Siena Rugby vs Cesena Rugby FC. RIPOSA: Rugby Parma 1931 S.C..








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2013 alle 20:46 sul giornale del 26 marzo 2013 - 2031 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, rugby, rugby jesi 70

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/K49





logoEV
logoEV