Quantcast

Chiaravalle: dopo 17 anni rinasce il Comitato a difesa dell'Ospedale

Ospedale di Chiaravalle 1' di lettura 04/04/2013 - Nel pomeriggio del 3 aprile, presso l’Ospedale di Chiaravalle, alla presenza di lavoratrici, lavoratori e delegati sindacali, è stato deciso di riattivare il Comitato che già 17 anni fa lottò per la difesa della salute pubblica, fuori da ogni campanilismo.

Dietro le iniziative di questi giorni sindacali e politiche, fuori dall’allarmismo di riconversioni selvagge, il Comitato riunito in assemblea afferma:
. il pieno funzionamento in atto dei servizi e dei reparti afferenti all’Ospedale di Chiaravalle, contro ogni cattiva informazione;
. il rifiuto di ogni guerra fra poveri: fra cittadini, fra lavoratori, per un posto letto tagliato o per un servizio negato, per sviluppare una visione di sistema che unisca le rivendicazioni di tutti contro il malgoverno e gli interessi privati
. la volontà di difendere la salute pubblica, i diritti sanitari e sindacali di cittadini e lavoratori a partire dalla costruzione di servizi, reparti e prestazioni che garantiscano l’equità della salute ai più deboli, contro tagli indiscriminati di ogni genere;
In tutto ciò si ha la consapevolezza di essere aperti al confronto con tutti, a garanzia della partecipazione democratica dal basso alla costruzione di un sistema sanitario pubblico più equo, efficace ed efficiente.
Nelle prossime settimane si svilupperà un manifesto di intenti e di richieste su cui chiederemo il confronto agli amministratori del governo regionale e la partecipazione delle collettività, a partire da un’assemblea cittadina pubblica.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2013 alle 16:50 sul giornale del 05 aprile 2013 - 783 letture

In questo articolo si parla di attualità, chiaravalle, Comitato Ospedale Chiaravalle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/LnQ





logoEV
logoEV
logoEV