Quantcast

Conferenza con il Prof. Pirani sulla storia delle Marche nell’età degli svevi

Fondazione Federico II 1' di lettura 05/04/2013 - Sono passati quasi 50 anni da quei due giorni del 1966, il 28 e 29 maggio in cui Jesi tributò il giusto omaggio al grande imperatore che l’aveva scelta come luogo di nascita.

Un convegno di respiro internazionale che vede presenti i più prestigiosi nomi di storici e letterati e in cui Wolfgang Hagemann, fondatore nel 1936 dell’attuale Istituto storico germanico (allora Prussiano) fugò ogni dubbio sulla effettiva nascita di Federico II nella città marchigiana. L’interesse su Wolfgang Hagemann e sull’instancabile lavoro condotto sugli archivi marchigiani è tornato all’attenzione con un convegno organizzato l’anno scorso a Fermo dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo. La Fondazione Federico II di Jesi ne raccoglie lo spunto e sabato 6 aprile alle ore 18 presso la sua sala conferenze il prof. Francesco Pirani, ricercatore in storia medievale dell’Università di Macerata con la conferenza “Wolfgang Hagemann e la storia delle Marche nell’età degli svevi”, riporterà alla memoria questa grande figura di archivista, dando conto degli ultimi risultati. Un recupero della memoria a 360 gradi che permetterà di rivivere la cronaca del 1966 su i preziosi resoconti di “Jesi e la sua Valle” e “Voce della Vallesina” e le foto gelosamente custodite dagli archivi documentari della biblioteca concesse dalla amministrazione comunale (Chissà se qualcuno non possa riconoscersi tra la folla ?...)

Marta Tacconi al piano per un omaggio alla Nazione tedesca, anche per la presenza di un rappresentante dell’Istituto storico di Roma , il dottor Sprenger Kaj. Omaggio che simbolicamente verrà ripetuto nel buffet in cui non verrà servito come bevanda il verdicchio dei Castelli di Jesi ma birra.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2013 alle 20:05 sul giornale del 06 aprile 2013 - 835 letture

In questo articolo si parla di Fondazione Federico II Hohenstaufen di Jesi onlus, fondazione federico ii

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Lsn





logoEV
logoEV