Quantcast

Tutto pronto per gli incontri con la salute agli Oli Days

Oli Days 2' di lettura 05/04/2013 - Nella splendida Villa Salvati di Pianello Vallesina sabato 6 e domenica 7 aprile si terrà la decima edizione di OLI-days, periodico week-end organizzato dall’Associazione Benessere e Dintorni di Jesi.

Molte conferenze da ascoltare, molte discipline da “praticare” in gruppo, molti le tecniche da “provare” individualmente: Meiso Shiatsu, Costellazioni Familiari, Body and Soul Therapy, Riflessologia Plantare, Incontri di Luce, Analisi e sintesi del movimento personale, Cristalloterapia, Reiki, Campane Tibetane, Massaggio Psico-somatico, Theta Healing, The Reconnection, Golosi di salute, Parto a domicilio, Counseling simbolico, Enneagramma, Glifi Maya, Test sui colori, Aura-soma®, Lettura astrologica del tema natale, Ortho-bionomy, Potere dei mantra, Tecnica metamorfica, Trattamento Tantsu, Comunicazione con il mondo invisibile, Immagine corporea ed autostima, Falung Gong, Dinamica Mentale, Gyrokinesis®, Ossigeno-Ozono Terapia, Aloe Vera, Simbolismo nella Bibbia, Scatola dei desideri, Laboratorio di argilla per genitori e figli.

Tutte le proposte hanno in comune l’obiettivo “benessere” in senso olistico (dal greco ολοσ, cioè “Tutto”) quello cioè che considera l’Uomo come un‘unità inscindibile di corpo, di mente e di spirito.

Nella nostra cultura occidentale raramente si pensa che l’Uomo è uno dei tanti frutti del Creato e anche che con esso è in stretta interconnessione (diversamente non esistebbero così tante tipologie di inquinamento planetario).

Non ci si rende più conto del fatto che la Terra può offrirci tutto ciò che ci occorre per la nostra sopravvivenza: innanzi tutto l’aria e l’acqua, di cui siamo in gran parte composti, ma anche il cibo, animale e vegetale, come pure piante, animali e cristalli che da sempre aiutano il nostro organismo ad auto-ripararsi.

Non si realizza quasi mai che si nasce in un corpo che resta lo stesso fino alla fine dei nostri giorni terreni, pur se quotidianamente, in modo naturale avvengono sostituzioni di tutte le componenti cellulari (ricrescita dei capelli, delle unghie, dei globuli rossi, cicatrizzazione delle ferite e delle ustioni, ecc….).

Purtroppo abbiamo anche dimenticato che siamo destinati a diventare esattamente ciò che ingeriamo (cibo, alcool, fumo) e anche ciò che “proviamo”, e più comodamente ricorriamo ad una “pillola”che elimina i sintomi di ogni malessere.

Quando il nostro spirito e la nostra anima soffrono, prima o poi anche la nostra parte materiale, il nostro corpo, mostrerà qualche disturbo (“pisco-somatico”): indagare ed eleborare da dove proviene quel sintomo, da dove quella situazione emozionale (o energetica) ha avuto origine rappresenta per noi il vero innesco della “guarigione”.

Sapere come funziona l’ Uomo, inteso come un unico sistema di mente, corpo e spirito, può realmente aiutare la persona a ritrovare il suo equilibrio e quindi la sua salute, lasciando alla medicina classica un ruolo decisamente importante ma non certamente unico.

Il dettaglio del programma sul sito www.benessereedintorni.it

Per info e prenotazioni: info@benessereedintorni.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2013 alle 22:45 sul giornale del 06 aprile 2013 - 975 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/LsM





logoEV
logoEV
logoEV