Quantcast

Chiaravalle: Morosini (M5S), sull'Ospedale non accettare il cambiamento significa estinguersi

Movimento 5 stelle 2' di lettura 12/04/2013 - Non è la specie più forte a sopravvivere e nemmeno la più intelligente. Sopravvive la specie più predisposta al cambiamento. (C. Darwin)

L’Ospedale di Chiaravalle deve lentamente divenire un efficiente casa della salute. Non accettare questa idea di cambiamento significa lentamente estinguersi di morte naturale alpari di tante specie animali estinte! Casa della salute cioè una struttura gestita dai medici di famiglia (MMG) ed altri operatori sanitari territoriali (infermieri, specialisti territoriali, assistenti sociali, ecc). L’attuale ospedale deve essere la sede riconoscibile dai cittadini per le loro necessità sanitarie. Non gestirà più le acuzie mediche ma gestirà la cronicità che rappresenta oltre il 60% dei bisogni sanitari.

Quindi medicina e lungo degenza, diabetologia e dislipidemie, broncopatia cronico ostruttiva, malattie cardiovascolari, dispepsia, ecc. Queste patologie croniche verranno sottratte agli ambulatori ospedalieri perché il territorio attraverso la casa della salute sarà in grado di erogare la diagnostica radiologica leggera (ecografia ed anche TAC), elettrocardiografia domiciliare, esami di laboratorio non complessi (point of care) a risposta immediata, spirometria, ecc. Questo porterà ad un minor ricorso all’ospedale che rimarrà concentrato con poche strutture regionali altamente selezionate sulle attività di ricovero, chirurgia, radiologia pesante, emodinamica, ecc.

La casa della salute consentirà poi di gestire una sanità di iniziativa e non più di attesa. Quindi non più strutture sanitarie che ricevono il cittadino sulla soglia dell’ospedale ma gli vanno incontro prima che le patologie insorgano o si aggravino (prevenzione e educazione). Il paziente deve essere reso esperto, attraverso interventi di formazione ed addestramento pratico in relazione alla sua patologia cronica (ad esempio il diabete). Quindi una interazione fra paziente e team multidisciplinare della casa della salute e non un ospedale che aspetta l’acuzie (infarto, ictus, ecc) ma una casa della salute che ridurrà le complicanze che richiedono l’accesso all’Ospedale e se serve un posto letto il paziente sarà assistito al suo domicilio da una equipe infermieristica esperta di assistenza domiciliare.

Caro Partito Democratico per quanti altri anni ancora vuoi prendere in giro i tuoi elettori che ormai dovrebbero conoscerti. Cavalcare la protesta per non perdere voti e poi fare finta che non sia successo nulla a votazioni terminate!

Noi del M5S non protestiamo ma proponiamo e vorremmo chiarire ai cittadini di Chiaravalle che è molto meglio gestire il cambiamento piuttosto che farsi perennemente prendere in giro da questi partiti che sono il problema di questa società e di questo comune e quindi non possono essere la soluzione. In nome di Dio andatevene!


da Pierpaolo Morosini
Lista civica M5S Chiaravalle





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2013 alle 20:50 sul giornale del 13 aprile 2013 - 2203 letture

In questo articolo si parla di attualità, chiaravalle, Movimento 5 Stelle, Pierpaolo Morosini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/LKh





logoEV
logoEV