x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Chiaravalle: Ospedale, le rivendicazioni del Comitato dei Lavoratori

2' di lettura
1240

da Comitato Lavoratori Ospedale di Chiaravalle


Ospedale di Chiaravalle

Il comitato dei lavoratori dell’ospedale di Chiaravalle riunito in assemblea martedì 16 aprile 2013 ha valutato positivamente l’iniziativa indetta dal Sindaco Sartini di Monte San Vito di sabato 13 aprile del consiglio comunale straordinario aperto e dell’importante partecipazione della cittadinanza.

In merito ringrazia tutti coloro che hanno voluto portare solidarietà e contributi alla lotta in corso, in particolare il Comitato Cittadino di Chiaravalle costituitosi in difesa dell’ospedale e promotore della raccolta firme (circa 10.000) fatta nei giorni scorsi.
Invita a partecipare all’iniziativa delle RSU in Regione il prossimo giovedì per sostenere la causa della difesa della salute pubblica.
Ribadisce la piattaforma rivendicativa che prevede un forte no alla chiusura dell’ospedale di Chiaravalle e dei reparti e servizi annessi, chiedendo il mantenimento del Laboratorio Analisi, della Day Surgery, del Punto di Primo Intervento e della Medicina LPA per acuti e lungodegenza, sottolineando in questo che togliere i posti di lungodegenza all’Ospedale di Chiaravalle per poterli dare, come da qualcuno ipotizzato, all’ospedale regionale di Torrette, sfiora l’assurdo.
Sottolinea inoltre che è necessario urgentemente far entrare a regime la validità logistica dell’Area Vasta n. 2 in modo che pazienti e esami diagnostici di Chiaravalle non siano più costretti ad andare ad Osimo o Loreto, ma almeno nelle più vicine ed accessibili Jesi e Senigallia.
Infine richiede un incontro pubblico con le forze politiche e i candidati sindaci dei comuni del comprensorio (ex-USL 9 Falconara M.ma) per sostenere al meglio la causa della salute pubblica dei cittadini che rimangono i principali referenti del comitato e che presto saranno chiamati ad altre importanti e partecipate iniziative pubbliche. Tutto ciò nella dimensione della democrazia partecipativa come utenti, cittadini e lavoratori a favore dell’equità nella sanità.


Ospedale di Chiaravalle

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2013 alle 18:02 sul giornale del 17 aprile 2013 - 1240 letture