x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Su pe' Montesecco: la tradizione si ripete. Parteciperà anche l'Olimpionica Trillini

2' di lettura
1570

da Anffas Jesi


Anffas

La tradizione si ripete 'Su pe' Montesecco'. L'ormai storico appuntamento con la camminata di primavera a scopo benefico organizzata dall'Anffas di Jesi, l'associazione delle famiglie di persone con disabilità intellettive e relazionali, con il contributo del Panathlon club di Jesi, si rinnova domenica 28 aprile p.v. alle ore 16 con ritrovo presso il campo da calcio della chiesa di San Massimiliano Kolbe alle ore 15.

Si tratta di una vera e propria camminata non agonistica aperta a tutti, donne, uomini, anziani, bambini e cani al guinzaglio, con rinfresco finale, a base di panini, per tutti i partecipanti e con possibilità di scelta del percorso più vicino alle possibilità di ognuno. E allora percorso breve, di 3 Km, per coloro poco avvezzi al cammino, percorso medio di 5 Km, per chi ha già un buon passo, e percorso lungo, di 8 Km, che equivale ad un bel trekking (ma sempre di facile percorrenza). Sarà presente all'iniziativa e camminerà con i partecipanti, magari alternandosi tra i vari percorsi, la campionessa olimpionica jesina Giovanna Trillini che ha accettato di buon grado, dimostrando ancora una volta una sensibilità non comune a tutti, la partecipazione a questa iniziativa benefica utile a promuovere e a sostenere le iniziative dell'Anffas Onlus costituita a Jesi nel 1991 da un gruppo di genitori che vivendo situazioni di disabilità all'interno delle loro famiglie hanno voluto far proprie le finalità dell'associazione. L'Anffas Jesi svolge attività di rappresentanza, di tutela delle persone in situazioni di disabilità e di sostegno alle rispettive famiglie e promuove nell’arco dell’anno varie iniziative e manifestazioni tese a sensibilizzare e diffondere la cultura della condivisione per favorire una reale inclusione delle persone con disabilità intellettiva e/o relazionale. 'Su pe' Montesecco' è una delle manifestazioni più attese e seguite con tanta simpatia per questo va doverosamente sostenuta anche dai mezzi di comunicazione.

La quota di partecipazione con T-shirt è di 5 euro.



Anffas

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2013 alle 16:49 sul giornale del 20 aprile 2013 - 1570 letture