x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Chiaravalle: Morosini presenta il logo ... senza stelle

3' di lettura
3339

da Pierpaolo Morosini
Candidato Sindaco
Lista Civica 5 Idee per Chiaravalle


Lista Civica 5 Idee per Chiaravalle
Alla fine siamo arrivati anche noi con il nostro Logo modificato dopo avere superato un fuoco di artiglieria micidiale. Ma quanta paura vi abbiamo fatto?

Abbiamo subito il fuoco amico di chi si dice movimento cinque stelle per una nuova politica della nazione. Ma senza di noi cari grillini Jesini, a Chiaravalle rimane solo la vecchia politica. Era questo che volevate? Il PD SEL (cioè il PD SEnza L) impinguato da you polis (un po’ pendente verso gli scomparsi FLI); o volevate gli zombie di Siamo Chiaravalle, dove risuscita la Sbarbati, Bitti, Il PD con la L di Berlusconi. Ma forse il vecchio compagno Gianangeli voleva i suoi vecchi compari dei comunisti Italiani ora ribattezzati Rifondazione. O volevate il “Rotary club” di Apertamente. Insomma questo vi rimane per Chiaravalle, Grillini Jesini!

Ma ci siamo anche noi, per vostra sfortuna senza il sacro Graal del logo ma con tante idee per questa città. Siamo qui perché vogliamo spazzare via la vecchia politica, cosa che a voi non interessa più

E veniamo ai furti di idee. La politica non è una professione, vero Costantini! Ma arrivi molto tardi su questa posizione e ti dimentichi che chi non vuole leggi chiave, a livello nazionale, per impedire questo è il tuo partito, che non riesce a fare una banale legge che impedisca ai professionisti della politica di non poter svolgere più di due mandati nella loro vita e che abolisca l’indecorosa legge del finanziamento pubblico. Ma forse questa affermazione ti serviva per far fuori il tuo competitor alle primarie, molto più navigato e di lungo corso nell’iter politico professionale.

Inutile che il PDL dopo aver deriso in campagna elettorale la proposta del reddito di cittadinanza, ora dica che “bisogna dare sostegno e agevolazioni alle attività produttive che investono sui giovani mediante il concorso di finanziamenti della Comunità Europea e della Regione su progetti mirati”. Ma che vuol dire caro Fenucci che dobbiamo fare altro debito pubblico! O sono le solite vuote parole degli imbonitori venditori di sogni irrealizzabili del PDL. Noi proponiamo un reddito di residenza in cambio di lavoro per i nostri giovani e per reperire soldi veri non soldi finti (Europa, regione, ecc sono vuote parole) chiediamo ai cittadini, sapendo bene di fare una richiesta impopolare, di mantenere l’IMU prima casa. Demagogia contro concretezza caro Fenucci ! Basta governi di imbonitori che propugnano anche l’elisir di lunga vita. Si, perché il grande mago Berlusconi ci aveva detto anche questo, ormai “abbiamo sconfitto il cancro”!

Inutile che l’armata Zombie di siAmo Chiaravalle avanzi a suon di tamburi promettendo la non chiusura dell’Ospedale di Chiaravalle, rispolverando il bolzo cavallo di battaglia della Sbarbati e dei suoi amici massonici universitari. Caro Bitti, ma non ti sei accorto che per i criteri europei e quindi anche Italiani, Chiaravalle non è un Ospedale? Chi si interessa di sanità dovrebbe conoscere quali sono i requisiti minimi di sicurezza per definire una struttura sanitaria Ospedale. Per quanto tempo volete ancora prendere per i fondelli i cittadini Chiaravallesi. In questa presa per il culo non vi viene dietro più nessuno neppure la regione, che incomincia ad abbozzare proposte simil seriose promettendo (ma è campagna elettorale!) il punto di primo intervento in ogni casa della salute. Promessa economicamente insostenibile per la regione Marche a meno che non la si faccia svolgere questa attività ai medici di famiglia come da noi concretamente proposto.

Cari imbonitori dalle facile promesse che non mantenete, cari ladri di Pesaro che davanti fate finta di litigare per fotterci di dietro, cari Zombie resuscitati: andatevene! “In nome di Dio Andatevene”.

Noi famo quel che dimo e dimo prima quel che famo. Quel che faremo lo potete leggere nel nostro programma scaricabile dal sito della lista. Voi dite molto ma non fate nulla e questo ce lo insegna la nostra storia degli ultimi venti anni



Lista Civica 5 Idee per Chiaravalle

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2013 alle 09:53 sul giornale del 30 aprile 2013 - 3339 letture