Quantcast

Lettere: Mercuri, ora la dirigenza del Pd jesino si dimetterà?

Lettere 2' di lettura 29/04/2013 - Vivere Jesi riceve e pubblica una lettera di Ivo Mercuri, cittadino jesino, che chiede alla dirigenza del Pd se intende dar seguito alla nomina del governo di compromesso fra Pd e Pdl a livello nazionale visto che espressero, a tal riguardo, netta contrarietà.

Egr. Sig. Segretario,

oggi 28 apr. 2013 al Quirinale, ha giurato il nuovo governo, presieduto dall'on. Letta Enrico.

.Governo nato dopo oltre due mesi dalle elezioni: durante questo lunghissimo periodo (politico ed istituzionale) è stato eletto -anzi rieletto-il Presidente della Repubblica.

Proprio questa elezione ha determinato la debacle politica del PD, tenuto conto che 101 loro deputati hanno votato contro l'accordo preso nell'ambito del partito (hanno qualificato come traditori, franchi tiratori, i loro colleghi stante l'accordo all'unanimità).

A seguito di questi gravissimi fatti politici, il segretario del partito, on. Bersani, ha rassegnato le sue dimissioni dalla carica: anche la Presidente del partito, on. Bindi, ha reso note le proprie dimissioni dal vertice.

Il PD di Jesi, conseguentemente a quanto testé espresso, domenica 21 aprile ha riunito urgentemente un'assemblea degli iscritti (aperta anche ai cittadini).

Dopo l'assemblea, la direzione politica del partito à emesso un comunicato stampa, ove si legge testualmente (al penultimo capoverso) "...ci preme far presente la nostra netta contrarietà a qualsiasi forma di governo politico basato su un accordo con il Popolo delle Libertà di Berlusconi" .

Tenuto conto che oggi il governo PD-PDL (con il modesto contributo di scelta civica) è nato, ovviamente su un accordo sottostante tra i partiti, vista la espressa netta contrarietà a qualsiasi forma di governo politico basato su un accordo con il PDL, senza indugi, ambiguità, pretesti, ecc. ci si attende, ora, l'atto di coerenza dovuto, ovvero le dimissioni della direzione politica del PD di Jesi (rappresenterebbe, oltre l'atto di onestà e rettitudine, un forte segnale al partito sia nella vallesina che a livello nazionale).

Distinti saluti






Questo è un articolo pubblicato il 29-04-2013 alle 10:25 sul giornale del 30 aprile 2013 - 1168 letture

In questo articolo si parla di attualità e piace a ciampiketto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Mlc





logoEV
logoEV