x

Il PdCI ricorda Daniela Cesarini

Partito dei Comunisti Italiani 1' di lettura 03/05/2013 - Cara Daniela, cara compagna, subiamo con profondo dolore la tua perdita.

La vita ti ha dato tanto: intelligenza, coerenza, indomitezza e quel saldissimo ideale che ti ha sempre guidata nella battaglia politica, nella lotta contro ogni ingiustizia, contro la degenerazione della politica stessa, ammorbata da arrivismo e carrierismo, impoverita dal qualunquismo, dalla perdita di quei valori etici e concreti così bene incarnati dalla nostra Costituzione, nata dalla Resistenza, che, certo, prefigurava un Paese migliore di quello che oggi abbiamo e meritiamo.

Ma la vita ti ha anche tolto troppo. Non ti sei mai pianta addosso ed, anzi, la tua disabilità ha contribuito a rafforzare il tuo temperamento, a costruire quella sorta di corazza che ti ha conferito quella tua caratteristica ruvidezza, quella fierezza e irriducibilità a “non chiedere aiuto”, ad essere autonoma, iperbolicamente.

Proprio per questo, “comprendiamo” la tua scelta estrema e rispettiamo la tua ultima e, forse, unica debolezza.

Sei stata una grande donna, cara Daniela. Per te varranno sempre le parole di Mauro Scoccimarro, il dirigente del PCI, che dal '44 in poi in chiusura delle assemblee diceva: "Fate in modo che la gente possa dire, ecco, passa un comunista e quindi passa un galantuomo".

Non ti vedremo più passare, per le strade o dentro le nostre lotte, ma ci resterai comunque accanto, con l’esempio che hai saputo dare, con le tue, le nostre idee, con il pensiero forte che è stato e sarà la nostra guida perché non potrà mai tramontare la necessità di costruire un mondo più giusto.

Ciao Daniela, hasta siempre!


   

da Partito dei Comunisti Italiani
sezione Oscar Capecci





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2013 alle 12:24 sul giornale del 04 maggio 2013 - 1530 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, monsano, Partito dei Comunisti Italiani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/MuF





logoEV
logoEV