Quantcast

Sadam: Uncini “nessun alibi. E’ il futuro della città in pericolo”.

Remo Uncini 1' di lettura 09/05/2013 - Il Movimento democratico dei lavoratori del commercio denuncia la responsabilità della passata amministrazione di come ha gestito la vertenza della Sadam.

Ha portato la città ad un bivio: tra una difesa occupazionale fittizia e una disoccupazione reale che si determinerà nel commercio nei prossimi mesi con l’apertura mega-store alla Sadam in una città ormai satura di grande distribuzione. Non aver saputo dare prospettive occupazionali diverse senza opporsi ai disegni dell'azienda. Per questo necessita che la città sia difesa. Non serve richiamarsi a responsabilità passate, oggi chi ha la responsabilità della città deve essere colui che difende la città. Per questo richiamo il Sindaco a svolgere questa funzione, se non vuole nei suoi quartieri una desertificazione, o far morire il centro storico con la chiusura progressiva di negozi. Deve porsi nei confronti della Regione che sciaguratamente sta approvando il piano di riconversione Sadam, presa dal ricatto occupazionale, e nei confronti dell’azienda con un netto rifiuto dell'ipotesi commerciale che non darebbe prospettive occupazionali. Tutti i partiti devono essere spalla dell’Amministrazione cittadina, che in questo frangente o riesce a dare un segno di discontinuità nei confronti del passato, diventando protagonista della vertenza ribaltando il tavolo della trattativa, ponendosi come rifiuto della riconversione che è a favore dell’azienda e non della città, con responsabilità del Presidente della Regione Spacca, che dichiarò che il territorio non poteva più sopportare inserimenti della grande distribuzione; oppure l’Amministrazione cittadina dovrà gestire l’impoverimento dei quartieri e del centro storico con la chiusura progressiva dei negozi.



da Remo Uncini
Movimento democratico per la difesa del commercio




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-05-2013 alle 15:19 sul giornale del 10 maggio 2013 - 952 letture

In questo articolo si parla di attualità, Remo Uncini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/MJc





logoEV
logoEV