Quantcast

Chiaravalle: Fai, “è ora di dichiarare lo sciopero generale”

FAI - Federazione Anarchica Italiana 2' di lettura 10/05/2013 - La Regione Marche continua nel suo scellerato piano di distruzione della sanità pubblica. Come nel resto del paese, tagli, risparmio, spread e un ministro come la Lorenzin, significano solo una cosa: regalare ai mercati la tutela e il diritto alla salute pubblica nel nostro paese.

La Giunta Spacca riesce in questo a fare come, e forse peggio, dei suoi diretti concorrenti di centro-destra. Nello specifico, in merito alla chiusura dei piccoli ospedali e loro trasformazione in case della (non) salute si ravvisa una volontà punitiva verso l'ospedale di Chiaravalle, nei confronti della comunità e dei lavoratori che in questi anni hanno lavorato bene e il cui operato non è stato messo in discussione da nessun dato se non dagli intrighi di palazzo che fa figli e figliastri e cancella, a Chiaravalle quello che in altri ospedali è permesso. Siamo contro la guerra fra poveri, fra cittadini e lavoratori, ma siamo a favore della lotta contro ogni tipo di privilegio. La cittadinanza, la buona volontà e l'opera dei comitati devono ulteriormente essere investiti ora in un momento grave per ottenere giustizia, sociale e sanitaria. E' giusto ricordare ai sindacati, e ai sindacalisti che in prima persona si sono spesi, il bisogno di non abbandonare la vertenza a favore dei piccoli ospedali e di Chiaravalle, contro la riforma sanitaria regionale tutta, visibilmente iniqua. E' ora di dichiarare lo sciopero generale. Noi che non ambiamo a carriere dorate, come qualche giovane rampante sta facendo a spese dell'Ospedale, a profitti o poltrone, ma che vogliamo solo la salvaguardia dei diritti sanitari e sociali e, come ha detto il Comitato, l'equità in sanità, saremo a fianco delle decisioni che cittadini e lavoratori vorranno prendere per continuare la lotta.


da FAI - Federazione Anarchica Italiana
Sez. "Michele Bakunin" - Jesi
Sez. "Francisco Ferrer" - Chiaravalle




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-05-2013 alle 16:36 sul giornale del 11 maggio 2013 - 891 letture

In questo articolo si parla di attualità, FAI - Federazione Anarchica Italiana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/MNb





logoEV
logoEV