Quantcast

Chiaravalle: i Carabinieri arrestano due rom per furto in abitazione ai danni di una 85enne

Carabinieri 2' di lettura 10/05/2013 - I carabinieri della Stazione di Chiaravalle sono riusciti ad individuare ed arrestare a piede libero le responsabili di un furto in abitazione subito il 29 aprile scorso in città.

Vittima del furto una 85enne che aveva aperto la porta e fatto entrare in casa le due donne, presentatesi come dipendenti dell’Ospedale di Chiaravalle passate a salutare. Approfittando di un momento di disattenzione le due rom, S.W., classe 1975, di Falconara Marittima, e S.T., classe 1985, di Montesilvano (PE), entrambe già censurate, si erano appropriate di vari oggetti preziosi custoditi in camera da letto, per un valore complessivo di euro 2000 circa, dandosi poi alla fuga.

I carabinieri nei giorni scorsi, nell’ambito dell’attività investigativa a contrasto delle truffe ed i furti in abitazione ai danni di anziani messa in atto vista la recrudescenza del fenomeno, avevano eseguito un controllo su una vettura sospetta, di piccola cilindrata e di colore nero, che si aggirava in città da diversi giorni. A bordo fu individuata una persona di etnia rom, ma a seguito di verifiche sulle banche dati i militari hanno scoperto che l’auto era stata più volte controllata nei giorni scorsi ed era risultata nella disponibilità di diverse persone. I militari hanno così confezionato un fascicolo fotografico con le immagini di tutte le rom che avevano usato la vettura e l’hanno sottoposto alla visione dell’anziana che ha riconosciuto senza ombra di dubbio S.W. e S.T. quali autrici del furto.

I Carabinieri invitano la cittadinanza, in particolare le persone anziane che vivono da sole, a non lasciare entrare mai in casa persone sconosciute che si qualificano come dipendenti di strutture pubbliche o di altro (come Enel, Telecom Italia, ecc.), in quanto non esiste personale del genere che offre una sorta di servizio “porta a porta”, e quindi a contattare immediatamente i numeri di pronto intervento delle Forze di Polizia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-05-2013 alle 15:49 sul giornale del 11 maggio 2013 - 975 letture

In questo articolo si parla di attualità, carabinieri, forze dell'ordine, paolo picci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/MMH





logoEV
logoEV