Quantcast

Ex Sadam: Bacci, “l’accordo di riconversione non porterà alcun beneficio, né economico né occupazionale”

Il Comune di Jesi 1' di lettura 10/05/2013 - “Resto assolutamente persuaso che l'accordo di riconversione dell'ex Sadam non porterà alcun beneficio economico né tantomeno occupazionale a questo nostro territorio e per questo motivo continuo a manifestare la mia netta e totale contrarietà”.

Così il sindaco Massimo Bacci dopo la nota dell'assessore regionale Canzian. “Sono costretto - aggiunge il sindaco - a prendere atto, non potendo fare altrimenti, che quell'accordo è definitivo e vincolante, dunque senza possibilità di modifica alcuna, tenuto conto che la proprietà intende comunque darne corso. La stessa Regione Marche che aveva detto basta al proliferare dei mega-centri commerciali ritenendo il territorio ormai saturo, e dunque condividendo appieno quello che vado sostenendo da tempo, è stata costretta a rivedere le proprie posizioni ed ammettere la deroga all'ex Sadam proprio in virtù di quella firma apposta insieme alla Provincia, al Comune, alle organizzazioni sindacali.

Ritengo pertanto che coloro che continuano a parlare di quell'accordo come una fonte di opportunità di lavoro e sviluppo o non riescono a comprenderne la portata degli effetti negativi che produrrà o, e sarebbe ben più grave, vogliono solo gettare fumo negli occhi”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-05-2013 alle 17:10 sul giornale del 11 maggio 2013 - 1556 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/MNp





logoEV
logoEV