Quantcast

Chiaravalle: Camerucci, “grazie all’impegno ed all’interessamento di Siamo Chiaravalle sarà possibile votare a Grancetta”

Siamo Chiaravalle 1' di lettura 17/05/2013 - Grazie all’interessamento di noi di “Siamo Chiaravalle”, dei residenti di Grancetta e della disponibilità e sensibilità del parroco, don Woichec, nella frazione di Grancetta di Chiaravalle si potrà votare.

Il commissario straordinario ha accolto la nostra proposta e le nostre sollecitazioni per far sì che anche Grancetta sia dotata, come è sempre avvenuto, di un seggio elettorale ed il parroco ha messo gentilmente a disposizione un locale della parrocchia dove gli aventi diritto della frazione potranno recarsi per votare. Ci sembra un bel modo per restituire fiducia ad una comunità abituata ad essere costantemente dimenticata se non nei giorni che precedono le elezioni: cittadini spesso dimenticati da chi ha amministrato Chiaravalle negli anni scorsi. E dire che gli abitanti di Grancetta hanno molta buona volontà, non sono abituati a lamentarsi ed hanno sempre fatto pochissime richieste purtroppo sempre disattese: durante l’emergenza neve si sono attrezzati da soli per mettere in sicurezza alberi ed abitazioni, sono costretti a vedere la piazzetta principale trasformata in parcheggio mentre doveva essere il punto di aggregazione della frazione, i servizi di collegamento con Chiaravalle sono sempre meno e non c’è neppure un ambulatorio medico o una farmacia. Servizi che se “Siamo Chiaravalle” governerà la città saranno rivisti e certamente migliorati.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2013 alle 16:05 sul giornale del 18 maggio 2013 - 939 letture

In questo articolo si parla di attualità, chiaravalle, Siamo Chiaravalle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/M6W





logoEV
logoEV