Quantcast

Chiaravalle: Brandoni (Prc), “Sembrerebbe che abbiamo già vinto le elezioni, ma…”

rifondazione comunista prc 2' di lettura 22/05/2013 - Più va avanti la campagna elettorale, più le proposte di Rifondazione Comunista acquistano consenso e credibilità.

Proprio ieri, nel dibattito organizzato dalle Acli tra tutti i candidati a Sindaco, abbiamo potuto ascoltare il candidato del PD affermare che è pronto a ritirare l’adesione di Chiaravalle nella società Quadrilatero (quello che prevede la cementificazione e altri mega centri commerciali nell’area di Ancona nord), che chiuderà la Sic 1 (la partecipata fantasma i cui “successi” peseranno per anni sulle casse del Comune e nelle tasche dei cittadini), reinternalizzerà il servizio mensa (dismesso per scelta e per incuria dalla giunta Montali), introdurrà di nuovo le fasce sociali nei servizi pubblici a domanda: insomma farà ciò che è scritto nel nostro programma e di cui invece non c’è traccia né in quello della sua lista né in quello degli altri candidati.

Di più, su questi temi abbiamo visto l’interesse e l’apprezzamento degli altri, cosa che ci conforta e testimonia che il lavoro di questi anni nostro e di quanti con noi hanno condiviso l’impegno e l’iniziativa ha dato frutti di idee e di proposte.

Se non conoscessimo Salvemini e i suoi ammonimenti sul peggiore dei vizi della politica, il trasformismo, potremmo essere già soddisfatti. Invece, letti i programmi, visti i protagonisti di ieri, anche oggi su palchi e scranni, pronti già a essere domani di nuovo in campo a suggerire, a indicare, a garantire che “nulla cambierà”, siamo ancora più preoccupati.

La verità, la lealtà sono anche qualità politiche e prevedono chiarezza e sincerità. Capiamo le difficoltà di chi in pochi mesi ha dovuto affermare tutto e il suo contrario, siamo soddisfatti che alla fine i nostri temi e le nostre ragioni consentano anche agli altri di dire qualcosa di sensato, siamo così generosi da non pretendere scuse.

Ai cittadini di Chiaravalle però diciamo “attenti ai trucchi” e tra l’originale e il taroccato scegliete con attenzione, nel nostro marchio c’è la parola “coerenza” che difficilmente troverete altrove.


da Giuliano Brandoni
Candidato alla Carica di Sindaco di Chiaravalle nella lista del PRC





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2013 alle 16:51 sul giornale del 23 maggio 2013 - 1648 letture

In questo articolo si parla di attualità, chiaravalle, giuliano brandoni, prc, partito rifondazione comunista

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Nin





logoEV
logoEV