Quantcast

Chiaravalle: i ringraziamenti di Torelli (Siamo Chiaravalle) agli elettori

Marco Flavio Torelli 2' di lettura 29/05/2013 - Attraverso queste righe desidero ringraziare tutti i cittadini chiaravallesi che, con il loro voto, hanno espresso fiducia e sostegno alla lista Civica "Siamo Chiaravalle" ed al candidato sindaco Silvia Camerucci.

Ringrazio, altresì, in maniera sentita e quasi commossa tutte le 230 persone che, oltre a votare per la lista, hanno deciso di esprimere la loro preferenza scrivendo il mio nome sulla scheda elettorale, consentendomi così di essere eletto consigliere nel nuovo consiglio comunale.

Ho deciso di aderire, da indipendente e da persona mai iscritta ad alcun partito politico, al progetto civico "Siamo Chiaravalle" in quanto convinto che in democrazia una sana e competitiva alternanza politica tra forze che si confrontano possa rappresentare un'occasione di crescita e di sviluppo per l'intera comunità, e che tale occasione potesse essere rappresentata, in questo momento storico, dalla lista "Siamo Chiaravalle" guidata da Silvia Camerucci a cui vanno il mio ringraziamento, la mia stima e la mia amicizia.

I cittadini Chiaravallesi hanno deciso, invece, in modo piuttosto chiaro, di premiare la lista "Chiaravalle Bene Comune" ed il neo Sindaco Damiano Costantini: rivolgo a lui, a coloro che saranno chiamati a comporre la giunta e a tutti i neoletti consiglieri comunali della sua lista, le mie congratulazioni ed il mio sincero e caloroso augurio di buon lavoro.

Da parte mia, mi impegno a svolgere il ruolo di consigliere di opposizione con passione, serietà e senso di responsabilità, mantenendo un atteggiamento dialogante con tutti i consiglieri di maggioranza e di opposizione, nonché aperto e senza alcun pregiudizio, ma al contempo critico e rigoroso di fronte a scelte che riterrò non condivisibili.

In ossequio alle mie convinzioni liberal-democratiche credo, infatti, che tutti i rappresentanti dei cittadini chiaravallesi, al di là della provenienza politica, debbano operare con il solo ed esclusivo fine del bene di Chiaravalle, e che la collaborazione tra persone, anche di idee politiche diverse, ognuna delle quali può però offrire un prezioso contributo, possa rappresentare una risorsa importante per la città che tutti noi amiamo.


da Marco Flavio Torelli
Consigliere Comunale Siamo Chiaravalle





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-05-2013 alle 17:59 sul giornale del 30 maggio 2013 - 2780 letture

In questo articolo si parla di chiaravalle, politica, Siamo Chiaravalle, Marco Flavio Torelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/NyT