x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Chiaravalle: i comitati organizzano una manifestazione contro la chiusura dell'Ospedale

1' di lettura
1572

da Comitati promotori


Ospedale di Chiaravalle

Con delibera del 20 maggio scorso la Regione Marche ha stabilito la chiusura di fatto dell’Ospedale di Chiaravalle. Nessuna volontà di mediazione e di ascolto delle richieste di cittadini, sindaci e lavoratori è stata manifestata. Quello che è stato concesso ad altri territori è stato negato a Chiaravalle e comuni limitrofi, presto non ci saranno più la Medicina, il Pronto Soccorso, il Laboratorio Analisi e la Day Surgery.

Come funzionerà e cosa garantirà la futura Casa della Salute a Chiaravalle non è stato chiarito dalla Regione Marche. Cosa perderanno i cittadini in termini di assistenza e qualità della salute è sotto gli occhi di tutti. Perché a Chiaravalle si chiude un ospedale e in altre città no? Perché c’è una sanità di serie A e una di serie B?
In qualità di utenti, cittadini e lavoratori non accettiamo la politica di iniquità messa in piedi dalla regione e chiamiamo forze politiche, sindacali, associazionismo e cittadini a manifestare Sabato 1 giugno, ore 17, da P.zza Mazzini, per la difesa del diritto alla salute, per una EQUITA’ NELLA SANITA’ contro la chiusura dell’Ospedale.

Comitato cittadino per la sanità locale e Comitato dei lavoratori
per la difesa dell'Ospedale di Chiaravalle dell’Ospedale di Chiaravalle


Ospedale di Chiaravalle

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-05-2013 alle 21:01 sul giornale del 31 maggio 2013 - 1572 letture