x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Monte San Vito: Sassi (Fli) sull’Ospedale di Chiaravalle, “ora non facciamo a scaricabarile”

1' di lettura
1495
da Giorgio Sassi
Consigliere Comunale di Monte San Vito
Futuro e Libertà

Giorgio Sassi

Grande mobilitazione per dire no alla chiusura dell’ospedale di Chiaravalle da parte dei cittadini, delle istituzioni locali, dei sindacati e dei comitati sorti in difesa della struttura.

Il neo sindaco di Chiaravalle, Damiano Costantini, ha esordito nella nuova funzione con una forte accusa alle istituzioni regionali ma soprattutto denunciando l’operazione di ristrutturazione sanitaria fatta proprio nel momento in cui proprio in questa città la gestione della politica locale era affidata ad un commissario in quanto il vecchio consiglio a fine 2012 si era dimesso. Credo che il ritardo nel difendere i nostri diritti non sia dovuto a questo vuoto politico ma ad una scarsa attenzione all’annunciata riconversione del nosocomio che sin da marzo 2011 FLI aveva denunciato sia sugli organi di stampa sia con la distribuzione di volantini che peraltro erano firmati dall’allora responsabile cittadino (Mattia Morbidoni) oggi eletto proprio nelle liste del PD. Come abbiamo più volte sottolineato crediamo che a difesa di quello che riteniamo un nostro diritto non ci sia ne colore politico ne l’interesse di una parte, questa è una lotta che dobbiamo fare insieme ma anche assumendoci ognuno le proprie responsabilità. Adesso ci aspettiamo che i sindaci in quanto responsabili della salute dei cittadini facciano valere i nostri diritti ricorrendo agli organi preposti senza trovare scusanti!





Giorgio Sassi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-06-2013 alle 18:25 sul giornale del 03 giugno 2013 - 1495 letture