x

SEI IN > VIVERE JESI > SPORT
comunicato stampa

Pallamano: le scuole al Palasport con il team di Tanfani per il 7° Torneo di Chiaravalle

2' di lettura
1008
da Pallamano Chiaravalle

Grande successo per la 7" edizione del torneo di Pallamano e palasport gremito dai giovani delle scuole che si sono sfidati in partite vigilati da Mister Tanfani. Competizione, fair play e tanto divertimento.

Questi gli ingredienti che hanno accompagnato la manifestazione che si è svolta in due tempi lunedi 20 maggio e lo scorso lunedi 3 giugno all'interno di un Palazzetto dello sport gremito.

Organizzato dalla Pallamano Chiaravalle e dai dirigenti scolastici degli istituti, con il contributo dell'assessorato allo Sport del comune di Chiaravalle la giornata guidati dalla perfetta organizzazione orchestrata dal presidente Paoloni ha visto per protagonisti decine di bambini delle scuole primarie, i quali, dopo aver dato vita ad un coreografico ingresso sul parquet, si sono fronteggiati a suon di sfide incrociate.

Da brivido il finale con tutti gli alunni al centro del parquet premiati con una medaglia e una maglietta. "L'entusiasmo respirato questa mattina al palazzetto - racconta un presidente Paoloni esausto ma estremamente soddisfatto - ci ripaga del lavoro che abbiamo svolto grazie ai nostri istruttori nel corso di tutta la stagione. Siamo estremamente orgogliosi per la riuscita di una manifestazione che di questi tempi diventa sempre più difficile organizzare".

Organizzazione perfetta, dicevamo, grazie alla collaborazione di tutta la grande famiglia biancoblu che ha voluto aderire in massa presentandosi al gran completo sul parquet del Palasport. Dal presidente
Paoloni in giù tutti a disposizione per stimolare e consigliare i ragazzi e le ragazze di volta in volta scesi sul parquet. Per la cronaca, tutte le scuole sono state premiate a conferma dello spirito di una manifestazione pensata per far divertire i ragazzi.

"L'energia che i ragazzi ci hanno trasmesso questa mattina - conclude Mister Tanfani - ci da la forza per continuare anche nella prossima stagione. Proseguiremo il lavoro nelle scuole consapevoli che solo propagandando il nostro sport potremo continuare nello sviluppo di quel settore giovanile che rappresenta il fiore all'occhiello e la vera ricchezza della società".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-06-2013 alle 12:12 sul giornale del 05 giugno 2013 - 1008 letture