x

Sanità: Lucaboni (Pdl), porteremo all’attenzione del Ministro Lorenzin la situazione regionale

Massimiliano Lucaboni 2' di lettura 11/06/2013 - La riorganizzazione regionale del sistema sanitario fa acqua da tutte le parti. Riguardo i contenuti della riorganizzazione, manca una visione che risponda ai bisogni della gente. Si pensa solo al pareggio di bilancio che non è però il fine del sistema sanitario.

Sul piano dei metodi non c'è il minimo coinvolgimento dei protagonisti del sistema sanitario locale. Sono gli operatori la risorsa principale del servizio sanitario regionale. Nessuna riforma può avere un senso senza il loro coinvolgimento, e non si tratta di campanilismo. Oggi le scelte fatte sono avvenute in maniera autoritaria e referenziale. Va evidenziata la strana coincidenza che vede gli stessi dirigenti con funzioni di programmazione, gestione e controllo. Tutto ciò accade nell'assoluta indifferenza di autorità locali e regionali, siano esse di maggioranza o di opposizione.

A tal punto ci chiediamo: è corretto che il direttore generale della ASUR abbia medesime funzioni anche nell'area vasta? Non è controllore e controllato? Perchè l'area vasta ha sede a Fabriano con servizi che distano anche 100 km dalla sede stessa? Come mai si sono spesi un milione e duecento mila euro per attivare degli uffici amministrativi a Fabriano quando a Jesi ci sono stabili disponibili già di proprietà della ASUR stessa. Non è scandaloso che circa 35 dirigenti della ASUR si siano spartiti un milione e cento mila euro come premio di produttività, quando negli ospedali mancano pannoloni, traverse e altri generi di utilità sanitaria?

Noi pensiamo che l'obiettivo datosi dai dirigenti sanitari con l'avallo del governatore regionale del pareggio di bilancio non rispondano al bene ultimo del servizio sanitario regionale prima, nazionale poi, che deve avere come fine ultimo il paziente, utente della struttura sanitaria. Proprio per questo avvieremo prima possibile un incontro con lo stesso Ministro della sanità Lorenzini per sottoporre queste tematiche alla sua attenzione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-06-2013 alle 15:40 sul giornale del 12 giugno 2013 - 1027 letture

In questo articolo si parla di attualità, Pdl Jesi, Massimiliano Lucaboni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/N7S





logoEV
logoEV