Ripe: un cortrometraggio per promuovere la lettura

Libri 2' di lettura 12/06/2013 - Un cortometraggio girato nella biblioteca comunale di Ripe come strumento di promozione della lettura e come stimolo alla frequentazione della biblioteca stessa, questa è la motivazione che ha spinto alcuni ragazzi a cimentarsi in questo progetto che sicuramente ha già ottenuto il risultato di divertire i partecipanti in questo singolare progetto.

L’idea che sta alla base è che ogni persona, così come ogni libro ha una storia da raccontare. Le riprese sono state effettuate in due sessioni, una l’estate scorsa, quando il Villino Romualdo, che ospita la biblioteca comunale, prima dell’inaugurazione, non era stato ancora arredato, sfruttando gli spazi vuoti, un’altra sessione si è svolta l’inverno scorso, quando le attività erano già partite.

L’iniziativa è stata realizzata con un budget eseguissimo anche grazie al supporto dell’amministrazione comunale di Ripe. I protagonisti del cortometraggio della durata di circa otto minuti sono i lettori, sono le persone che frequentano la biblioteca, questo è il senso del titolo: “Pagine Parole Persone”; al centro sono stati messi non tanto gli operatori o i libri, ma proprio i lettori. In fondo alla pagina potete vedere un breve “trailer” del film.

Ideatore e regista è Massimo Bellucci, che è anche bibliotecario e coordinatore del centro giovanile; hanno collaborato Jonathan Soverchia e Luca Barchiesi per le riprese e il montaggio, entrambi reduci dal successo nel programma “Tutto in 48 Ore” andato in onda su Rai 5 che ha visto il loro successo in una delle puntate, ha collaborato inoltre Elena Morbidelli per gli aspetti organizzativi, Luca Barchiesi ha composto anche le musiche.

Ma soprattutto hanno collaborato le persone che si sono messe in gioco raccontando una parte della loro storia di vita, di quel “libro” molto speciale che ogni giorno ognuno scrive semplicemente vivendo e agendo. Si tratta quindi di un documentario molto particolare al quale hanno partecipato Simone Mandolini, Alex Bizzarri, Mario Memé, Sara Secchiaroli, Donatella Valletti, Simona Zava, Laura Pettinelli, Romina Leoni, Enrica Ferretti e la piccola Marta Marchesi.

Contiene inoltre immagini del laboratorio di letture animate con i piccoli lettori: Lorenzo Rossi, Aurora Conigli, Federica Conigli, Elena Donninelli, Sara Simonetti, Silvia Simonetti, Erika Palumbo, Giorgia Palumbo, Natascia Saturni, Diego Marchetti, Giacomo Marchetti, Mathias Prendi, Alessia Cecchettini, Sara Procaccini, Ines Procaccini Il percorso è inserito nel progetto Generazioni Storie Orizzonti, basato sulla valorizzazione delle storie di vita e sul dialogo tra generazioni, hanno inoltre collaborato l’associazione Arcobaleno Liberi Pensieri e l’associazione Il Valigiante. Il cortometraggio ha partecipato alla rassegna nazionale “A corto di libri” dedicata appunto al mondo delle biblioteche.

Questo il link per vedere il trailer: http://www.youtube.com/watch?v=goD-n2WM4qY








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2013 alle 20:50 sul giornale del 13 giugno 2013 - 1361 letture

In questo articolo si parla di libri, attualità, ripe, massimo bellucci, comune di ripe

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ObU


Penso che sia da correggere il titolo in CORTOMETRAGGIO.




logoEV