x

Il Presidente del CONI Malagò a Jesi: “Lo sport italiano vi sarà sempre grato”

Giovanni Malagò a Jesi 2' di lettura 27/06/2013 - Per la prima volta il Presidente del CONI visita il Club Scherma Jesi, il cuore della scherma italiana, culla di tanti successi azzurri.

La visita al Club Scherma è stata la prima tappa della giornata marchigiana di Giovanni Malagò. “Sono molto felice di essere qui, in una Regione di gente seria, fatta di tanta sostanza e pochi lustrini” ha detto il Presidente del CONI: “Essere qui è un atto dovuto, lo sport italiano sarà sempre grato per quello che viene fatto a Jesi”. Malagò ha poi scherzato con Valentina Vezzali e Francesco Ingargiola, la campionessa plurimedagliata e la giovane promessa della scherma jesina, con una promessa giocosa: “L’anno prossimo torno qui per assistere ad un match tra voi due!”.

All’incontro, moderato dal Presidente dell’USSI Marche Andrea Carloni, erano presenti il Presidente del Club Scherma Jesi Alberto Proietti Mosca, il sindaco di Jesi Massimo Bacci, il presidente della Banca Popolare di Ancona Corrado Mariotti, il presidente del CONI Marche Fabio Sturani.

Proietti Mosca ha ricordato la storia del Club Scherma Jesi e poi ha lanciato un appello a tutti i presenti: “Facciamo in modo che questo tempio dello sport cresca e si potenzi”.

Il sindaco di Jesi Massimo Bacci ha ricordato i numeri straordinari di Jesi in campo sortivo, un contesto che ha permesso a Jesi di venire nominata città europea dello sport 2014. Bacci ha poi lanciato un appello per Alessia Polita, la giovane campionessa di motociclismo recentemente vittima di un gravissimo incidente: “Non lasciamo sola Alessia, chiedo a tutti di aiutarla, perché possa avere tutte le cure di cui necessita”.

Corrado Mariotti, presidente di Banca Popolare di Ancona, da ben 21 anni sponsor del Club Scherma Jesi: “Siamo felici e onorati di poter sostenere il Club Scherma, un’eccellenza di questo territorio”

Fabio Sturani, Presidente CONI Marche ha sottolineato l’importanza di Jesi per lo sport italiano: “Il viaggio del Presidente Malagò non poteva che partire da qui, un esempio per tutto il movimento sportivo, un luogo in cui si uniscono l’attività di base e le eccellenze”.

Valentina Vezzali, che ha fatto gli onori di casa, ha ringraziato il Presidente Malagò per la sua presenza e ha salutato Malagò con un augurio: “Che centri come il Club Scherma Jesi si possano moltiplicare in Italia, e fare crescere tanti talenti sportivi”.

Il Presidente Giovanni Malagò è poi ripartito da Jesi diretto ad Ancona dove, presso la sede di Marina Dorica, incontrerà la stampa alle 12.30. Successivamente il Presidente del CONI si imbarcherà per visitare il campo di gara dei Mondiali di Vela d’altura in corso ad Ancona.


   

da CONI Marche







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-06-2013 alle 20:11 sul giornale del 28 giugno 2013 - 1303 letture

In questo articolo si parla di attualità, Coni Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/OMu