Quantcast

Chiaravalle: pugni contro il muro all'Acqua e Sapone ad Ancona, arrestato l'autore del furto alla stazione

arresto 1' di lettura 04/07/2013 - Pugni contro il muro all'Acqua e Sapone. A rendersi responsabile del gesto un 63enne chiaravallese. Ignoti i motivi del gesto. Per lui nulla da fare: scattano le manette.

Erano circa le 13,30 di giovedì, quando i carabinieri del Norm di Ancona, in servizio di pronto intervento, intervenivano in piazza Ugo Bassi dove un uomo era andato in escandescenza. Si tratta di Umberto Pranzo, 63enne residente a Chiaravalle. Dapprima sul posto due vigilesse della Polizia municipale di Ancona che non riuscivano a calmarlo. L’uomo, dopo essere sceso da un autobus, aveva iniziato a sferrare dei pugni contro il muro adiacente al negozio “Acqua e Sapone”.

Allertato il 112 i militari, che si trovavano già nei dintorni, intervenivano immediatamente. Bloccato e condotto in caserma é risultato evaso dagli arresti domiciliari presso la propria abitazione a Chiaravalle, proprio mercoledì, infatti, veniva ristretto su ordinanza del Tribunale di Ancona.

Il provvedimento scaturiva dall’arresto da parte dei Carabinieri di Chiaravalle che lo avevano sopreso, martedì, nel tentativo di perpetrare un furto su un veicolo in sosta. Soccorso da personale del 118 per le lievi ferite che si era procurato, su disposizione della Procura, veniva collocato nuovamente ai domiciliari. Sconosciuti i motivi del gesto.






Questo è un articolo pubblicato il 04-07-2013 alle 16:57 sul giornale del 05 luglio 2013 - 1557 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, ancona, arresto, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/O5g





logoEV
logoEV