x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Chiaravalle: Prc sull’Ospedale, “attenti alle pacche sulle spalle e ai pacchi vuoti”

1' di lettura
986
da Circolo del PRC di Chiaravalle

rifondazione comunista prc

L’amministrazione comunale di Chiaravalle ha annunciato, per la verità con goffa prosopopea, il prossimo incontro con il presidente della Regione Spacca e i vertici della sanità regionale per discutere dell’Ospedale Maria Montessori e del suo futuro.

Certo è un risultato, anche se tardivo e offerto da Spacca come “gentile concessione” ai sudditi, nel suo palazzo e alle sue condizioni. Forse è per questo che non parteciperanno a quell’incontro né i rappresentanti dei comitati né quelli del consiglio comunale. Un confronto quindi ben diverso da quello aperto, pubblico, democratico e paritario che da tempo la mobilitazione cittadina aveva richiesto. Ma bisogna sapersi accontentare.

Tuttavia fossimo nei panni del sindaco e della giunta staremmo guardinghi e accorti, quell’appuntamento sa tanto di sarcastica beffa, infatti com’è annunciato si svolgerà il primo agosto, e qui c’è un piccolo particolare che dovrebbe essere indagato, infatti proprio ieri i sindacati hanno lamentato che entro il 31 luglio la regione determinerà i tagli di primariati e strutture complesse, in apparenza questo atto non riguarda direttamente l’ospedale di Chiaravalle ma in questa controriforma tutto si tiene ed è evidente che quei tagli costituiranno un ostacolo in più ad ogni modifica in positivo per il nostro distretto.

Non vorremmo essere cassandre ma prevediamo braccia allargate e “non possumus”. Speriamo non ci si accontenti di “pacche sulle spalle” e “futuri vedremo” utili solo agli equilibri politici del PD partito di maggioranza in Regione e a Chiaravalle. Non si accontenterebbero i cittadini che invitiamo all’attenzione critica e alla mobilitazione.



rifondazione comunista prc

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-07-2013 alle 18:02 sul giornale del 30 luglio 2013 - 986 letture