contatori statistiche

Chiaravalle: minaccia di gettarsi da cinque metri dopo lite in famiglia

polizia 1' di lettura 26/08/2013 - Un tredicenne di Chiaravalle minaccia di gettarsi da un albero dove era salito pare a seguito di un litigio con i genitori.

È successo in Via Buozzi, dove il giardino di una abitazione privata è stato teatro di mezzora di panico per i genitori di un ragazzo che ha deciso di arrampicarsi fino all’altezza di oltre cinque metri.

Solo all’arrivo delle forze dell’ordine e del 118 il ragazzo si è convinto a scendere, ponendo fine a quello che è stato un gesto dimostrativo e di stizza nei confronti della madre e del padre, che poteva però finire male per lui. Fortunatamente tutto si è risolto per il meglio per il minorenne.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 26-08-2013 alle 19:05 sul giornale del 27 agosto 2013 - 1032 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, jesi, cristina carnevali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Q1Q





logoEV
logoEV