Quantcast

Notte Azzurra: il centro storico si riempie di campioni, atleti e appassionati di sport

Notte Azzurra 2013 Jesi Piazza della Repubblica gremita 3' di lettura 08/09/2013 - La notte dello sport si tinge d’azzurro per la seconda edizione della kermesse allestita nel centro storico di Jesi. Un bagno di folla ha accompagnato le dimostrazioni delle discipline lungo il corso Matteotti e fino a Porta Valle, a partire dalle 17 di sabato 7 settembre, fino a mezzanotte.

“Un’occasione per le famiglie e soprattutto per i bambini di provare ogni disciplina sportiva, cosa che riescono a fare durante la Notte Azzurra.” Queste le dichiarazioni dell’assessore allo sport Ugo Coltorti al termine della serata. “Quest’anno, e come per la prima edizione del 2012, possiamo dirci soddisfatti di questa occasione per la città di portare sul palco tutte le associazioni sportive che operano nel nostro territorio. Erano già tante le associazioni partecipanti, nella passata edizione, e quest’anno sono aumentate. Doverosi i ringraziamenti a coloro che, sia all’interno del comune sia fuori, hanno reso possibile la realizzazione di questo evento curandone l’organizzazione e partecipando in ogni modo per dare una mano. Vorrei ringraziare tutte le associazioni sportive presenti alla manifestazione che hanno dato vita a questo evento, importante e fortemente voluto dall’amministrazione. Non a caso Jesi si è aggiudicata il titolo di “Città europea dello sport 2014”. Un ringraziamento speciale ad Alessandro Polita: nonostante il momento difficile che sta vivendo la sua famiglia ha deciso comunque di prendere parte all’iniziativa e tutta la città gli è vicina.”

La serata sul palco in Piazza della Repubblica è stata condotta da Laura Tangherlini, Marco Zingaretti e Lara Gentilucci. Ospiti dell’evento Alice Bellagamba, Francesco di Nicola e i ragazzi della Scuola Musicale Pergolesi: si sono avvicendati nell’eseguire coreografie e performance musicali. Ad incantare il folto pubblico seduto in platea anche le esibizioni delle numerose scuole di danza del territorio.

Molti i personaggi jesini legati al mondo dello sport che sono saliti sul palco per salutare la città: tanto per citarne alcuni, sono intervenuti il maratoneta Daniele Caimmi, Marisa Canafoglia attuale detentrice di ben otto record mondiali di pattinaggio, e molti altri. Poi le massime autorita' provinciali e regionali del Coni.

Immancabile la presenza della componente jesina del dream team, reduce dal mondiale di Budapest: la spumeggiante Elisa Di Francisca che ha conquistato il pubblico con la sua solita simpatia, la neo mamma e parlamentare Valentina Vezzali, tornata sulle pedane dopo soli 80 giorni dalla nascita del secondo figlio, Giovanna Trillini, ora coach di Elisa, impegnata per tutta la notte in pedana nella postazione del club scherma jesino per le dimostrazioni della disciplina.

I numeri della edizione 2013 della Notte Azzurra: 70 le associazioni sportive affiliate al Coni, al CSI e alla UISP, che hanno aderito; 41 i punti di incontro allestiti per dimostrazioni e attività delle discipline; 7 le ore ininterrotte di attività, dimostrazioni e spettacoli. La serata si è conclusa con i saluti del Sindaco Massimo Bacci e con un suggestivo lancio delle lanterne cinesi.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it







Questo è un articolo pubblicato il 08-09-2013 alle 22:40 sul giornale del 09 settembre 2013 - 2763 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, cristina carnevali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Rty





logoEV
logoEV