Quantcast

Calcio: settembre decisivo per la Jesina,società in vendita e questione stadio ancora aperta

Marco Polita 2' di lettura 11/09/2013 - La dirigenza della Jesina non ha proprio digerito le continue accuse lanciate dai tifosi, soprattutto dopo il pareggio casalingo di domenica scorsa contro il Celano. Pesanti le parole pronunciate nei confronti della proprietà, che oggi rilancia: “c’è qualcuno seriamente interessato ad acquisire la maggioranza delle quote? Che si faccia avanti entro il 27 con la sua proposta alla Società o al Sindaco Bacci, noi siamo pronti a farci da parte”.

Queste le parole del Presidente Polita. Il Consiglio di Amministrazione infatti, fa sapere con una nota che il 27 settembre alle ore 21, presso la sede sociale, si riunirà l’assemblea dei soci per approvare il bilancio, atto peraltro di routine, e anche per deliberare l’aumento del capitale sociale, che prevede anche la cessione delle quote di maggioranza. Jesina Calcio in vendita quindi, per offrire una chance ad altri di prendere il posto come socio di maggioranza della società, oggi pesantemente contestata dal pubblico.

Per ora il sentore è che non si presenterà nessuno per la maggioranza, e quindi l’unica via sarà ricucire quel delicato rapporto tra dirigenza e tifosi, che ad oggi è fortemente incrinato. Tanti gli striscioni mostrati durante le gare, che accusano la società di essere indegna. Poi il manifesto in occasione della Notte Azzurra di sabato scorso, in cui i tifosi non digerivano l’assenza della prima squadra alla kermesse (era presente, per la Jesina calcio, tutto il settore giovanile), tanto da scrivere: “Jesi città europea dello sport 2014, alla festa azzurra per la prima squadra di calcio in città, non ci sarà nessuno che la rappresenterà, la stessa che sta perdendo tifosi, stadio e dignità, fuori i pagliacci dalla Jesina”.

Fiato sospeso quindi, oltre che per la gestione dello stadio (il bando indetto dal Comune scade il 25 settembre), anche per il futuro stesso della società. Nel frattempo la squadra si prepara alla trasferta in casa della neopromossa Matelica, per la terza giornata di campionato, in cerca di una prestazione convincente.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it







Questo è un articolo pubblicato il 11-09-2013 alle 17:53 sul giornale del 12 settembre 2013 - 956 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, marco polita, cristina carnevali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/RB4





logoEV