Quantcast

Chiaravalle: si è spento il 'gigante buono', Matteo Favi

Matteo Favi 1' di lettura 11/09/2013 - Alcuni colleghi lo hanno trovato a letto senza vita, nella casa milanese, dove si era trasferito da tre anni per lavoro, domenica mattina.

Così se n’è andato il chiaravallese Matteo Favi, di 29 anni. Grande sportivo e amante della musica, ricordato da tantissimi amici sui campi di basket o ad un concerto. Laureato in infermieristica ad Ancona, lavorava appunto come infermiere al Policlinico San Donato del capoluogo lombardo.
Ancora da chiarire le cause della morte del giovane, sul quale è stata disposta l'autopsia.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 11-09-2013 alle 10:28 sul giornale del 12 settembre 2013 - 3420 letture

In questo articolo si parla di cronaca, jesi, cristina carnevali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/RzW