Quantcast

Giovane ai domiciliari passeggia in via XXIV Maggio, arrestato per evasione

1' di lettura 11/09/2013 - Il fare strano di un giovane ha insospettito i militari dell’aliquota Radiomobile che stavano effettuando un regolare servizio di perlustrazione nel primo pomeriggio di mercoledì. Il giovane attraversava in maniera disinvolta sulle strisce pedonali Via XXIV Maggio, nell’intersezione con Largo Grammercato.

Fin qui tutto regolare, se non fosse che il ragazzo, alla vista dell’auto di servizio del nucleo operativo che frenava per farlo passare, si voltava di scatto quasi per non mostrare il volto e abbassava la testa. I militari, insospettiti, hanno immediatamente proceduto alla sua identificazione: il giovane G.C., jesino dell’82, era sottoposto agli arresti domiciliari.

Nel frattempo G.C. cercava di raggiungere Largo Grammercato per tornare verso la propria abitazione, ma dopo essere stato raggiunto e bloccato ha subito ammesso di essere in possesso di autorizzazione a lasciare la propria abitazione in altre giornate. Pertanto, G.C. si trova in stato di arresto presso le camere di sicurezza del comando dei CC di Jesi, in attesa di essere processato per direttissima per il reato di evasione


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 11-09-2013 alle 18:36 sul giornale del 12 settembre 2013 - 1253 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, jesi, arresto, cristina carnevali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/RCk





logoEV
logoEV