Quantcast

Maiolati: replica del Sindaco Carbini a Latini, sull'impianto rifiuti nessuna disputa

Giancarlo Carbini 1' di lettura 12/09/2013 - Il sindaco Giancarlo Carbini intende fare delle precisazioni in merito all’intervento del consigliere regionale Dino Latini sulla questione dell’impianto per il trattamento dei rifiuti.

“Da quanto scrive il consigliere Latini sembrerebbe che i Comuni di Corinaldo e Maiolati Spontini si stiano disputando, fra loro, il nuovo impianto di trattamento del grigio. Si tratta invece di una scelta dell’ATA, dell’Assemblea di tutti i Sindaci della Provincia di Ancona sulla base di valutazioni tecnico economiche e della opportunità di intervenire comunque sull’impianto esistente a Corinaldo di trattamento dell’umido.

Per il resto Maiolati Spontini ha ribadito che persegue la scelta che complessivamente, in termini di costi e tempi, determina le condizioni migliori soprattutto per quello che riguarda gli effetti sulle tasche dei cittadini e l’evitare di incorrere nell’infrazione europea che potrebbe decorrere dal 1° gennaio 2014 se non si ottenesse un’ulteriore deroga (la normativa prevede che non si possono più conferire rifiuti in discarica con le attuali modalità ma solo dopo trattamento con lo specifico impianto da costruire e di cui si sta discutendo oramai da troppo tempo).

Stante questo Maiolati Spontini non pone nessuna diversa priorità, né alcun ulteriore vincolo: se uscisse fuori (come sembra, sulla base delle valutazioni complessive finora emerse) che la maggiore convenienza sia fare l’impianto a Corinaldo e non più a Maiolati Spontini noi saremo d’accordo, così come se emergesse il contrario, confermando la nostra disponibilità ad ospitare l’impianto nell’area adiacente la discarica Cornacchia”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-09-2013 alle 22:43 sul giornale del 13 settembre 2013 - 844 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di maiolati spontini, Maiolati Spontini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/RGs





logoEV
logoEV